La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’


Oggi c’è stata la prima uscita ufficiale della nuova sindaca di Roma intervenendo all’Università Lateranense per il Giubileo delle donne e degli uomini delle pubbliche istituzioni.

Pare, si dice, si mormora che la Raggi sia stata totalmente snobbata da molti ministri del governo.

Cose tipo: la Boschi ti passa davanti e non ti fuma manco di striscio, manco te saluta; tanto per dire.

Tipo che la Madia replica il comportamento della Boschi al netto delle tasse.

Tipo che Alfano e la stessa Madia l’abbiano salutata dopo, in privato, per timidezza…forse.

Diversamente si sono comportati la ministra Lorenzin e il presidente della regione Zingaretti.

Ora, io non sono e non sono mai stata un’elettrice dei 5 stelle (a dire il vero non sono più nemmeno un’elettrice del PD) e quindi non posso essere considerata di parte, però credo che al di là delle idee, delle posizioni politiche esista una cosa che si chiama galateo istituzionale e ancora di più esista una cosa che si chiama educazione.

Ecco qui, oggi, ne è stata dimostrata poca.

Ma come dice sempre mia madre chi ha più giudizio lo usi.

Un pensiero su “La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...