La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’


Oggi c’è stata la prima uscita ufficiale della nuova sindaca di Roma intervenendo all’Università Lateranense per il Giubileo delle donne e degli uomini delle pubbliche istituzioni.

Pare, si dice, si mormora che la Raggi sia stata totalmente snobbata da molti ministri del governo.

Cose tipo: la Boschi ti passa davanti e non ti fuma manco di striscio, manco te saluta; tanto per dire.

Tipo che la Madia replica il comportamento della Boschi al netto delle tasse.

Tipo che Alfano e la stessa Madia l’abbiano salutata dopo, in privato, per timidezza…forse.

Diversamente si sono comportati la ministra Lorenzin e il presidente della regione Zingaretti.

Ora, io non sono e non sono mai stata un’elettrice dei 5 stelle (a dire il vero non sono più nemmeno un’elettrice del PD) e quindi non posso essere considerata di parte, però credo che al di là delle idee, delle posizioni politiche esista una cosa che si chiama galateo istituzionale e ancora di più esista una cosa che si chiama educazione.

Ecco qui, oggi, ne è stata dimostrata poca.

Ma come dice sempre mia madre chi ha più giudizio lo usi.

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Cara Silvana hai proprio ragione.
    Nel piccolo e nel grande la maleducazione dilaga.
    Buona giornata.
    Quarc

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...