La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’

Oggi c’è stata la prima uscita ufficiale della nuova sindaca di Roma intervenendo all’Università Lateranense per il Giubileo delle donne e degli uomini delle pubbliche istituzioni. Pare, si dice, si mormora che la Raggi sia stata totalmente snobbata da molti ministri del governo. Cose tipo: la Boschi ti passa davanti e non ti fuma manco di striscio, manco te saluta; tanto per dire. Tipo che … Continua a leggere La maleducazione non ha colore, ma puzza sempre un po’

Un gioco infame

Evidentemente per i ministri della giustizia e della difesa, Alfano e La Russa, di questo paese i militari non sono tutti uguali. Ci saranno quelli buoni e quelli cattivi?, ci sarà una graduatoria di merito? Così parrebbe. Ieri la Russa si è presentato, contrito e commosso, ai solenni funerali del militare di Thiene morto in Afganistan, mentre non c’era stamattina a Bologna per commemorare il … Continua a leggere Un gioco infame

Memoria corta

Avete notato come, nel nostro paese, le notizie vadano e vengano dimenticate con una velocità impressionante? Sappiamo qualcosa, dopo duecento porta a porta del prode moscone dopo le lacrime in diretta del ministro Alfano dopo le indignazioni della Binetti dopo le esternazioni a caso di Berlusconi, della legge sul testamento biologico? Sappiamo qualcosa, dopo lo stillicidio quotidiano andato avanti per mesi, dello sbarco di clandestini … Continua a leggere Memoria corta