Archivio dell'autore: silvanascricci

Atè ao verão

Uno scialle, una chitarra portoghese, una voce e un’emozione. Il Fado canta il sentimento, il nostalgico rimpianto d’amore, la mancanza, la partenza, gli incontri e gli abbandoni. Si dice che il Fado è il Fado, che viene dall’intimo dell’animo portoghese; … Continua a leggere

Pubblicato in Diario personale, Femminile | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Dolcenera

A tutta quella parte dell’Italia che sente l’acqua che sale e non scorre. Amìala ch’â l’arìa amìa cum’â l’é Amiala cum’â l’aria ch’â l’è lê ch’â l’è lê Amiala cum’â l’aria amìa amia cum’â l’è Amiala ch’â l’arìa amia ch’â … Continua a leggere

Pubblicato in Varie ed eventuali | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Cucina, canzoni

Se mi guardassi dall’esterno mi considererei una pazza scatenata. La sera, in cucina mentre tagliuzzo sminuzzo  intruglio mescolo assaggio, con le cuffie, canto a squarciagola. Stonata come sempre e, come sempre, appassionata. Quando faccio così cucino da dio.

Pubblicato in Diario personale | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Radical chic

Quando sento la gente che, isterica, grida “prima gli italiani” penso a queste parole: “Non sono stati Hitler o Himmler a deportarmi, picchiarmi, ad uccidere i miei familiari; furono il lattaio, il vicino di casa, il calzolaio, il dottore, a … Continua a leggere

Pubblicato in Politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il calendario dell’Avvento

Si sta avvicinando il Natale e tra qualche tempo sarà il momento del dolce calendario dell’Avvento. Dal primo dicembre 24 finestrelle raffiguranti tradizionali e rassicuranti motivi natalizi che ci accompagnano fino al 25 dicembre. Il giorno di Natale in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Varie ed eventuali | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

30 anni fa

9 novembre 1989. Sono passati trent’anni da uno dei momenti più importanti del secolo scorso.Quella notte a Berlino quei varchi aperti in un muro che pareva incrollabile ci erano sembrati, anche e soprattutto, gli squarci in un muro che era … Continua a leggere

Pubblicato in Varie ed eventuali | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ciao Enrico

Perché ricordare ancora Enrico Berlinguer a 35 anni dalla sua scomparsa? Il perché, credo, risieda nella sua diversità, nell’alterità del vir probus, che non abbiamo più in questa politica, ma che, a tratti, ancora rimpiangiamo. Enrico Berlinguer, un uomo “sempre … Continua a leggere

Pubblicato in Varie ed eventuali | Lascia un commento