Ci sono donne e donne


Il post precedente su Alda Merini, donna stupenda non se lo è fumato nessuno.

Effettivamente è molto più glamour parlare delle escort, delle puttane del regime e dei trans delle regioni, che non parlare di una donna non bella, non appariscente, senza neppure una tetta di fuori.

Fa molto più effetto parlare di una qualunque cretina del grande fratello con la sesta di reggiseno di quanto non sia parlare di una qualunque poetessa che ha dato lustro alla nostra cultura.

Fa molto più notizia parlare di una velina diventata ministro che di una signora finita in manicomio perchè contro gli schemi, contro la morale comune, contro la comodità di un cervello precostituito.

Lasciamo perdere e continuiamo a parlare di culi e tette, perchè in questo paese parlare di bellezza e cultura è tempo sprecato.

Addio Alda.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Femminile e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Ci sono donne e donne

  1. Agente Mangiariano ha detto:

    ‘Tag: alda merini, carfagna, culi e tette, donne che scopano, foto porno, grande fratello, transessuali con uccello enorme, veline’

    hai mischiato alda merini con i transessuali con uccello enorme: bell’epitaffio d’addio. Ti sta aspettando per ringraziarti.

    • silvanascricci ha detto:

      E’ stato fatto di proposito, ed è la stessa provocazione che corre per l’articolo.
      Provocatorio e dissacrante come la stessa Alda.
      Ma forse non aspetterà te, per lo meno non nello stesso posto.

  2. Bibi ha detto:

    Onestamente devo ammettere che non la conoscevo, non ho letto nulla di lei.
    E’ un difetto che mi porto dietro da lontano, da sempre: non capisco la poesia, non riesco a leggerle.Letteratura varia sì ma poesia no. Per cui ho un’ignoranza cronica riguardo a tutto il mondo della poesia. Del resto non capisco neanche i quadri di Picasso, ho dei limiti di comprensione.
    a.y.s. Bibi

  3. E ha detto:

    Scopro solo ora questo blog perchè mi è stato linkato da un’amica. Non posso che conocrdare con te su tutto quel che hai scritto.
    Muore Michael Jackson e se ne parla fino alla nausea per mesi. Muore Mike Bongiorno e idem, magari non per mesi ma per settimane sì.
    Muoiono persone come Alda Merini e la gente nemmeno sa chi sia. Che tristezza.

    • silvanascricci ha detto:

      Grazie E, per la visita e alla tua amica per il link.
      In effetti siamo uno strano paese, con strane priorità; ieri i francesi, che sono francesi con un po’ di puzza sotto il naso verso gli italiani, hanno dedicato in alcuni giornali parecchie pagine alla morte della Merini, riconoscendole genio e bravura.
      Noi preferiamo Bongiorno e Jackson, forse perchè fanno pensare di meno e sono organici al sistema di rincoglionimento del paese.
      Ciao e benvenuto
      Silvana

  4. filippo ha detto:

    La morte di un poeta non è uno scandalo. Non muore del tutto. Insieme ad Alda (poeta migliore di quanto riconcosca la critica snob) ricordiamo Amelia Rosselli, che dopo anni di fortuna critica sta cadendo nell’oblio. Poeta altissima e sofferente.

    • silvanascricci ha detto:

      I fiori vengono in dono e poi si dilatano
      una sorveglianza acuta li silenzia
      non stancarsi mai dei doni.

      E’ vero che i poeti non muoiono mai perchè lasciano in dono fiori, parole e sentimenti che possiamo rileggere e rifare nostri ogni volta che apriamo un libro e riscorriamo le pagine, però io avrei voluto ascoltare ancora e di nuovo le voci di questi uomini e donne che offrono bellezza.
      Grazie della visita
      Silvana

  5. Cesco ha detto:

    a me succede spesso di rimanere senza parole di fronte alla morte di certe personalità, e di non riuscire a scrivere cose che non siano banalità.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...