Famolo strano


Yhaoo è una vera miniera di notizie ed informazioni che tendono a spacciare per novità.

Oggi sono in onda i consigli sui posti strani dove fare sesso, io non so chi scriva gli articoli per questo portale ma deve avere un particolare concetto della stranezza e del rischio.

Ecco a voi, anche per oggi, le perle di saggezza che proprio non potete perdervi.

Quasi, quasi ci faccio una rubrica a parte su queste chicche….

Ecco una classifica dei dieci ‘posti rischiosi’ in vetta alle fantasie di coppia

1 – All’aria aperta
In un parco cittadino, in spiaggia, in campagna o in montagna. Quella di fare l’amore all’aria aperta è una fantasia molto apprezzata. Aria fresca e tanto spazio lontano da occhi indiscreti.

(non mi pare che sia un posto poi tanto strano, almeno una volta nella vita lo hanno fatto tutti fin dall’antichità; tanto che dalle mie parti c’è pure il detto “andare ad erba”).

2 – Nell’ascensore
L’ascensore da sempre è uno dei posti in cui “si spera di finire” con il proprio partner o anche con uno sconosciuto molto affascinante. Il sogno per eccellenza vuole che un black out improvviso blocchi i due amanti nell’ascensore. Bisogna pure trovare il modo di passare il tempo no?

(a parte che dipende chi c’è, con te, in ascensore munendosi  di un partener che non soffra di claustrofobia perchè altrimenti passerete il tempo a placare ansie e crisi di panico)

3 – In alta quota
In America lo chiamano ‘Mile High Club’, il club di chi ha fatto sesso in volo ad alta quota. Una esperienza di certo non indicata per i deboli di cuore o per chi vive l’aereo con ansia. Per i più coraggiosi senza dubbio lo stato di ebbrezza del volo non può che essere stimolante. Ed ecco che in America ed Australia sono già nate le prime compagnie aeree che offrono tutti i comfort per le coppie in cerca di emozioni.

(in genere in questo tipo di situazioni quello che intriga è il rischio di essere scoperti e pubblicamente rampognati, se si mettono a dispostizione aree di comfort per farlo che gusto c’è? si perde la metà del piacere)

4 – Nel bagno del ristorante
Altro classico dei racconti ‘piccanti’ è il bagno di un locale pubblico. Naturalmente l’ideale è scegliere uno di quei bar o ristoranti raffinati in cui il bagno è spazioso, pulito e ben arredato. Un bagno con anticamera e con l’apposito segnale ‘occupato’ garantirà una certa privacy, ma bisogna fare in fretta.

(sì perchè se ti becchi uno di quei bagni di McDonalds le fantasie erotiche ti passano tutte, ma proprio tutte; in tal senso consiglio invece i bagni pubblici del Point WC sugli Champs Elysèes a Parigi, dove potrete scegliere anche i bagni a tema, lussosi e chic)

5 – In ufficio
Se avete la fortuna di avere un ufficio tutto vostro non sarà poi così difficile, soprattutto se il partner lavora nella stessa azienda. Altrimenti dovrete accontentarvi di altre soluzioni, il bagno o la sala fotocopie?

(ah ma allora sono proprio intrippati con i bagni! pure quello dell’ufficio va bene. Quello del sesso in ufficio comunque è un must che ricorre spesso e non mi pare particolarmente originale)

6 – Al cinema
Luogo prediletto per i primi appuntamenti, il cinema può trasformarsi in una sessione hot di tutto rispetto. Con un film giusto ed il favore del buio si possono scatenare numerose fantasie. Opta per film meno gettonati e per gli orari più insoliti, la sala sarà sicuramente mezza vuota.

(preoccupatevi pure di non cercare un film che vi attragga particolarmente, altrimenti seguire bene entrambe le cose diventa problematico)

7 – Nel centro commerciale
Per gli amanti del pericolo e per chi cerca un brivido in più la scelta ideale potrebbe ricadere su un grande centro commerciale. Chi frequenta abitualmente questi luoghi sarà sicuramente a conoscenza del fatto che esistono passaggi nascosti che collegano i negozi e che conducono ai magazzini. Molto rischioso ma con un tasso di adrenalina altissimo.

(questa mi mancava, non sapevo di corridoi e passaggi nascosti, magari sotteranei, che collegano i negozi. Questo tipo di scelta decisamente non fa per me che tendo a perdermi anche in piazza maggiore; l’adrenalina mi scatterebbe, soprattutto, dopo cioè dopo essermi persa nei meandri del supermercato).

8 – Nel camerino di un negozio
Basta scegliere un negozio grande, in cui ci sono molti camerini magari un po’ nascosti. Con un po’ di discrezione e scegliendo l’orario giusto anche il camerino potrebbe essere una bella sorpresa, ma attenti a non farvi vedere dai commessi. Potrebbe essere il mondo migliore per convincerlo a fare shopping.

(magari nel camerino di Armani o di Prada che fa molto chic e raffinato, anche perchè dopo aver saputo i prezzi degli abiti ti serve qualcosa che ti tiri un po’ su il morale; nel caso vi vedano i commessi fate pagare il biglietto per lo spettacolo)

9 – In auto
La soluzione più gettonata da sempre tra i giovanissimi, un’abitudine antica come l’automobile che molti hanno sperimentato almeno una volta. Non tutte le auto sono uguali però, per farlo in una citycar occorrono doti da contorsionisti, l’importante è sapersi adattare.

(per fortuna che ci informano che l’auto non è proprio un posto nuovissimo dove fare l’amore; inoltre tocca fare con quel che passa il convento, certo una limousine è molto più comoda ma la vecchia cinquecento è stata un mito per tutti coloro che hanno dalla mia età in su).

10 – In sauna o piscina
L’acqua, i profumi, i vapori accendono la passione. Farlo nell’acqua termale è il modo migliore per unire piacere e benessere. Attenzione però se provate a farlo in sauna, calore ed eccitazione potrebbero ‘infiammare’ troppo la situazione, meglio un approccio più soft fatto di dolci carezze.

(secondo me in sauna devi stare attento perchè ti cala la pressione, ti prende un coccolone e stramazzi per terra, mica per il deliquio dei sensi ma proprio per una perdita dei sensi).

Se volete nei commenti potrete sempre fare l’altrettanto cretino gioco del “celo, manca”, anche perchè, di questi tempi, va tanto di moda farsi i c…i degli altri.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comici, Varie ed eventuali e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Famolo strano

  1. Antonio ha detto:

    Ciao Silvana, questo proprio non ci stanno con la testa! Pretendono di dare cosigli che sono vecchi come il mondo. Io l’ho fatto dappertutto, tranne che nei bagni e in aereo. Uan volta sola usai il bagno del treno di lunga pecorrenza, ma fu un caso eccezionale. Fui quasi plagiato da una “sirena” che mi ci trascinò. Ah come era bello avere 20/30 anni! Un abbraccio. Antonio.

  2. Giovanni Farzati reporter Salerno ha detto:

    Yhaoo cerca di sveltire novità, frutto di un ciclonico scrittore accucciato in qualche parte che sbava sul portale per mantenerloa galla, bello in vista..ma manca il fare sesso in chiesa, non dico davanti ai santi, ma in qualche silenziosa e comoda sacrestia. Se intonaci e suppellettili delle oltre ventimila sacrestie italiane potessero parlare!!! mi diceva un tipo che adesso è morto, pace all’abnima sua, spesso non sono le tonache di prete che bussanno alle signore ben fornite e con qualche voglia repressa, ma sono le stesse che quando vedono una sottana non capiscono più niente, vanno in ammollo..Fa male a capo

  3. Giovanni Farzati reporter Salerno ha detto:

    Silvana, il post sopra l’ho scritto di getto che è un po’ come esprimersi senza paracadute. A Roma direbbero parla come magni! ciao

  4. umberto ha detto:

    che dire….. tutti posti interessanti!…. ma bisognerebbe avere ancora vent’anni!

  5. lorettadalola ha detto:

    Superinarmonia con il concetto “non sono i posti ma le persone” …far l’amore non ha età perché le emozioni non si datano anagraficamente e i luoghi seguono le pulsioni, non deve esserci per forza un primato di “stranezze” – La sessualità ha in sé un che di misterioso e affascinante, perché riguarda allo stesso tempo corpo e anima, così, senza confini ben delineati, si esalta lo spazio per tutto ciò che la fantasia è in grado di inventare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...