Nasciamo pari, poi diventiamo dispare

“In Italia si nasce pari e si diventa dispare. Ma questo non può essere l’unico destino possibile per le donne”: con queste parole Emma Bonino ha presentato con l’economista Fiorella Kostoris il ‘Comitato Pari o Dispare’, un’Authority contro le discriminazioni di genere. In un Paese come il nostro che, ricorda Kostoris, ha “il tasso di occupazione delle donne più basso dell’Unione europea a 27 con … Continua a leggere Nasciamo pari, poi diventiamo dispare

Tagliate quelle rose

It follows to the translation in English and French Tutte donne. Una ristrutturazione aziendale anomala. Sono 27  le impiegate della BNP Personal Finance (società del gruppo Bnp Paribas che si occupa di mutui immobiliari) sparse per tutta Italia che rischiano il posto di lavoro. “E’ inamissibile una procedura di esubero che ricade esclusivamente sulle donne che hanno gli inquadramenti più bassi”, afferma Giovanni Gianninoto, segretario … Continua a leggere Tagliate quelle rose

Le donne del Cavaliere (due pesi e due misure)

Vagando nel web non ho potuto fare a meno di notare e, quindi, vorrei farvi notare (non senza una velata punta di malizia) come il nostro abbia diversi parametri di arruolamento. Quando si tratta di assumere persone che devono curare i suoi affari personali, non si preoccupa (giustamente e correttamente) del fatto che le stesse siano belle, giovani e sexy ma che dimostrino o abbiano … Continua a leggere Le donne del Cavaliere (due pesi e due misure)

Belle donne e donne belle

Esiste, a mio parere, una sottile ma importante differenza tra i due concetti, semplicemente anteponendo o posponendo un aggettivo. Una bella donna è colei che, semplicemente e secondo canoni riconosciuti, è esteticamente bella, gradevole e sessualmente appetibile. Una donna bella è colei che, corrispondendo o no ai suddetti canoni, ha anche personalità, fascino e competenze. Una bella donna è impresa difficile perchè sa di potere … Continua a leggere Belle donne e donne belle