Libertà di stampa, libertà di parola, libertà di pensiero

Mentre l’attenzione di tutti è concentrata sulle dimissioni di Santoro, si sta mettendo un altro bavaglio alla libertà di espressione di tutti noi non solo per interposta persona. E’ stato approvato l’art. 50 bis del DDL 773 (Repressione di attività di apologia o incitamento di associazioni criminose o di attività illecite compiute a mezzo internet) 1. Quando si procede per delitti di istigazione a delinquere … Continua a leggere Libertà di stampa, libertà di parola, libertà di pensiero

Il TG rende liberi

Molto interessante, per una volta, l’editorialissimo del nervosissimo direttorissimo del Minzculpop (”direttorissimo” è copyright del suo datore di poltrona). Darsi da soli la patente di “libero” – libero di fare che?  – è patetico e controproducente. Se si è davvero liberi di fare giornalismo in piedi, e non in ginocchio, non c’è bisogno di proclamarlo, non è come il vino che ha bisogno dell’etichetta Dop … Continua a leggere Il TG rende liberi

Il prezzo della prostituta

Vorrei tornare all’argomento di Annozero. Pare che il miglior PdC del mondo e di tutti i tempi ieri fosse incazzato nero, o meglio abbronzato, per la messa in onda dell’intervista alla prostituta più famosa d’Italia. E chi ci comunica, hoibò, ti tale umor nero? niente meno che Belpietro il quale. come è norma in qualsiasi paese occidentale, era stato convocato insieme a Vespa al cospetto … Continua a leggere Il prezzo della prostituta

Quando le manifestazioni sono una farsa

Il nostro caro e migliore PdC di tutti i tempi e di tutti i mondi conosciuti e sconosciuti ha dichiarato che la manifestazione del 3 ottobre p.v. per la difesa della libertà di stampa (ed espressione oserei dire) è una FARSA. Può pure darsi che abbia ragione, ed in Italia esista una ampia, garantita ed incommensurabile libertà di dire quello che si pensa o si … Continua a leggere Quando le manifestazioni sono una farsa