Il bello, il brutto e il cattivo (il Brunetta furioso)

Il Bello e Buono Il Cattivo Il Brutto ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….. Un ministro contro Contro: “la borghesia radical-chic e autoreferenziale di merda” e “il culturame parassitario” e “i cineasti parassiti” Contro: “il rapporto perverso tra l’associazione nazionale magistrati e il consiglio superiore della magistratura” Contro: “un Italia leggermente schifosa, un’Italia sporca” Contro: “gente che ha preso tanti soldi e ha incassato poco ai botteghini. Gente che non … Continua a leggere Il bello, il brutto e il cattivo (il Brunetta furioso)

Bologna, il candidato sindaco e gli “altri”

Partendo dal presupposto che Cazzola non mi è stato mai simpatico, per il fatto di essere stato presidente della virtus pallacanestro; e si sa che ai tifosi non funzionano molto razocinio e lucidità. Mentre i presidenti di società sportive si possono valutare “di pancia” se si è tifosi della squadra opposta, per i candidati sindaci non si può applicare lo stesso metro di valutazione. E … Continua a leggere Bologna, il candidato sindaco e gli “altri”

Belle donne e donne belle

Esiste, a mio parere, una sottile ma importante differenza tra i due concetti, semplicemente anteponendo o posponendo un aggettivo. Una bella donna è colei che, semplicemente e secondo canoni riconosciuti, è esteticamente bella, gradevole e sessualmente appetibile. Una donna bella è colei che, corrispondendo o no ai suddetti canoni, ha anche personalità, fascino e competenze. Una bella donna è impresa difficile perchè sa di potere … Continua a leggere Belle donne e donne belle