Il dolore, il cancro, una lettera d’amore

Sono stata molto indecisa se scrivere o meno questo post. Voglio, stasera, parlare del dolore; che non è propriamente un argomento bloggettaro o da calda ed afosa estate. Il dolore comporta, in se stessi e negli altri delle modifiche comportamentali inevitabili. Come acido scioglie legami, come covalente crea e rafforza relazioni. Rende di un egoismo assoluto, sto male e quindi ho diritto a tutto: alla … Continua a leggere Il dolore, il cancro, una lettera d’amore

Il mio ritratto

Hanno vent’anni in più le mie ragazze: questi vent’anni e un foglio sopra il cuore, dove c’è scritto di di aspettarle ancora, sempre a quel posto, sempre al quel dolore; hanno vent’anni e un basco con la stella, un lampo di inguaribile sorriso, e tenerezze dietro un muro d’ansia ma sanno sempre dire un “no” deciso. (ho più che doppiato i miei vent’anni, ho sempre … Continua a leggere Il mio ritratto