Tra un vecchio che leggeva romanzi d’amore ed un gatto che insegnò a volare ad una gabbianella

“È molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile, e tu ci hai aiutato a farlo.” “- Bene, gatto. Ci siamo riusciti – disse sospirando – Sì, sull’orlo del baratro ha capito la cosa più importante – miagolò Zorba – Ah sì? E cosa ha capito? – chiese l’umano – Che vola solo chi … Continua a leggere Tra un vecchio che leggeva romanzi d’amore ed un gatto che insegnò a volare ad una gabbianella

MAR PORTUGUÊS

Ó mar salgado, quanto do teu sal São lágrimas de Portugal! Por te cruzarmos, quantas mães choraram, Quantos filhos em vão rezaram! Quantas noivas ficaram por casar Para que fosses nosso, ó mar! Valeu a pena? Tudo vale a pena Se a alma não é pequena. Ó mar salgado, quanto do teu sal São lágrimas de Portugal! Por te cruzarmos, quantas mães choraram, Quantos filhos em … Continua a leggere MAR PORTUGUÊS

Atè ao verão

Uno scialle, una chitarra portoghese, una voce e un’emozione. Il Fado canta il sentimento, il nostalgico rimpianto d’amore, la mancanza, la partenza, gli incontri e gli abbandoni. Si dice che il Fado è il Fado, che viene dall’intimo dell’animo portoghese; il fadista non è mai invitato… si invita da sé. Dal 2011, il Fado è riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio intangibile dell’umanità. Deixei na primavera o … Continua a leggere Atè ao verão

Dolcenera

A tutta quella parte dell’Italia che sente l’acqua che sale e non scorre. Amìala ch’â l’arìa amìa cum’â l’é Amiala cum’â l’aria ch’â l’è lê ch’â l’è lê Amiala cum’â l’aria amìa amia cum’â l’è Amiala ch’â l’arìa amia ch’â l’è lê ch’â l’è lê Nera che porta via che porta via la via Nera che non si vedeva da una vita intera così dolcenera … Continua a leggere Dolcenera