Storie della signora S.


Doccia? Fatto!

Spazzolino, dentifricio, filo interdentale? Fatto!

Crema viso per la notte? Fatto!

Crema anti cellulite? Fatto! (non serve ad una cippa, ma fatto)

Crema per le mani? Fatto!

Ore 22.30, domenica sera.

Pronta per andare a letto.

Preparati i vestiti per la mattina dopo? Fatto!

Puntata la sveglia? Fatto!

Rimesso il libro sul comodino? Fatto!

Spenta la luce? Fatto!

Ore 23.00 domenica sera.

Pronta per dormire.

Ed infatti mi addormento.

Sveglia come un grillo? Fatto!

Guardato l’orologio per vedere che ore sono? Fatto!

Ore 4.40 lunedì mattina.

Alzata per bere? Fatto!

Pensato alla lista della spesa? Fatto!

Rivisitati gli appuntamenti della giornata? Fatto!

Riguardato l’orologio per rivedere che ore sono? Fatto!

Ore 4.55 lunedì mattina.

Pensato anche all’opportunità di alzarsi? Fatto!

Deciso di alzarmi? Fatto!

Deciso di rimanere ancora a letto? Fatto!

Deciso di alzarmi? Fatto!

Deciso di rimanere ancora a letto? Fatto!

Deciso di alzarmi? Fatto!

Deciso di rimanere ancora a letto? Fatto!

Riaddormentata? Fatto!

Risvegliata di soprassalto? Fatto!

Ore 8.15 di lunedì mattina.

Come il signor G. mi sono addormentata con il gas aperto!

4 pensieri su “Storie della signora S.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...