I giovani in politica: ci conviene?


Fiorito Franco 41 anni

Matteo Renzi 37 anni

Nicole Minetti 27 anni

Renzo Bossi 24 anni

Angelo Alessandri 43 anni

Sono alcuni dei personaggi che bazzicano nella politica dei nostri giorni, sono tutti sotto la soglia dei 45 anni che Renzi, il rottamatore, considera essere la soglia ultima per fare politica.

Se contiamo che tra questi che ho citato nessuno non ha guai con la giustizia possiamo concludere che la giovinezza non è garanzia assoluta di buona politica e sana gestione della res publica.

Perchè se è vero, come è vero, che i vari Veltroni, D’Alema hanno fatto danni enormi, che Bersani non sa da che parte andare non mi pare che la soluzione siano i Renzi (mattei o trote) che saranno pure giovani, ma piuttosto pirla e già conoscitori di aule giudiziarie.

La giovane età diventa una pregiudiziale negativa; se questi rubano già a 35-40 anni ora che arrivano a 80-85 ci hanno spolpato le ossa fino a sbiancarle.

Se invece mettiamo come età minima, per essere eletti, i 70 anni male che vada ruberanno per dieci, quindici anni e non dovremo, neppure, pagargli il vitalizio.

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a I giovani in politica: ci conviene?

  1. sileno ha detto:

    E se questi giovani sono ancora più famelici ed ingordi?
    Veramente vorrebbero fare “la politica come servizio”, oppure solo precipitarsi al banchetto?
    Dubbio atroce!

  2. Ernest ha detto:

    io continuo a sostenere che non è questione di età ma di uomini, onestà e ideali (che sono spariti)
    un saluto

  3. Franz ha detto:

    Una considerazione di Profonda Saggezza Petroniana.
    Scricci Power! …e al diavolo mattei, trote e trotelle, e tutte le loro sal-monate.

    Saluton de’ Salutoni.

    • silvanascricci ha detto:

      Ma sì dai mandiamo al diavolo tutti questi personaggi di basso rango ed ancor più bassa moralità
      Saluton anche a te (non sarà paperopoli, ma fa molto alto veneto) 😉
      Ciao

  4. rasoiata ha detto:

    Ti segnalo tale Capezzone daniele, 40 anni, il quale, da wikipedia:

    “Nel 1990 si iscrive alla facoltà di Giurisprudenza della LUISS Guido Carli, che però abbandona nel 1997 per la politica.”

    8 anni a giurisprudenza e non ha conseguito uno straccio di laurea, ecco a chi si e’ ispirato il trota..

    besos
    Zac

  5. Raffaele Cozzolino ha detto:

    Magari fare come in Francia, prima di entrare in politica fai una scuola specifica, giri il mondo, impari a conoscere le lingue e la gente e se sei bravo dopo una buona gavetta entri in politica e guadagni la metà di quanto prendono i nostri fenomeni? In Italia non è una questione anagrafica. Se sapessero che a rubare, a corrompere, se ti beccano ti sequestrano ogni bene fino alla terza generazione, poi vieni espulso dal Paese con infamia, sono certo che anche qui da noi diverrebbero tutti onesti, invece le pene ridicole, una giustizia che fa ridere, rende conveniente fare come fanno questi, al max se ti beccano, neghi sempre, dici che sei sereno, mal che vada era a tua insaputa ed i fessi che ti credono li trovi sempre, senza contare l’appoggio e la solidarietà di tutta la cricca.
    Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...