Un unico errore: Bologna


Cosa si può fare dopo 32 anni lo so.

Essere presenti, sempre.

Anche se può sembrare anacronistico, fuori tempo massimo, vecchio ed antiquato.

Perchè, in realtà, serve tantissimo; serve a gente come Fioravanti che sostiene, oggi come allora, che l’associazione delle vittime serve solo per sfondare in politica, a gente come Gelli che dichiara, con oscena tracotanza, essere un mozzicone di sigaretta la causa dell’esplosione della stazione di Bologna.

Dà un enorme fastidio, a questi soggetti nulli, la presenza costante e continua dei cittadini, perchè solo attraverso l’oblio si perpetua la paura e la morte.

Cosa si può dire dopo 32 anni lo lascio fare ad altri.

Che cosa rispondere a Fioravanti lo lascio a Lidia Secci (vedova di Torquato): “un unico errore hanno fatto: mettere la bomba a Bologna”; cosa rispondere a Gelli lo lascio al Peppone di Guareschi: “c’at gnéss un canchèr”.

Che quando ci vuole, ci vuole!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Un unico errore: Bologna

  1. ilgattosyl ha detto:

    me lo ricordo ancora. Io ragazzino al mare che guardavo da dentro la tv di un bar e chiedevo a mia nonna “ma cosa è successo? ma perchè?”

    • silvanascricci ha detto:

      Ci ricordiamo un po’ tutti quello che stavamo facendo in quel momento; come avvenne per gli americani al momento dell’attentato di JFK.
      Noi come gli americani non abbiamo ancora saputo il perchè e neppure chi ha detto di premere il grilletto.

  2. Milvia ha detto:

    Hai riportato le parole più giuste, Silvana. Soprattutto quelle di Peppone.
    Ciao.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...