I pantaloni li lavano le donne


Voglio festeggiare l’otto marzo con questa immagine:

per ricordare agli uomini che non basta un fiore di mimosa e alle donne di tenere alta la guardia tutti i giorni dell’anno.

Sempre.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Femminile e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a I pantaloni li lavano le donne

  1. Quarchedundepegi ha detto:

    Forse volevi dire che la donna è donna tutto l’anno e che quindi deve essere rispettata del 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno?

    • silvanascricci ha detto:

      Esatto!

      • Adriana ha detto:

        Ciao
        è da un pò che di tanto in tanto lancio un’occhiatina “qui in casa tua” e scopro di volta in volta che mi piace, si mi piace!
        Volevo oggi lasciare un messaggio in proposito al rispetto che noi donne desideriamo ed a come in realtà poi lo perdiamo….
        questa mattina su IO SPIO c’è una fotografia di Mariagrazia Cucinotta con riportata la frase “Per noi donne voglio più rispetto” poi, girando pagina si trova il titolo: “Sara Tommasi si spoglia ancora” accompagnata da due fotografie con la “patata” all’aria……
        Mi è sorta una domanda…..

      • silvanascricci ha detto:

        Mi fa piacere che “casa mia” ti piaccia.
        Occhieggia pure quanto vuoi.
        Ma perchè, perchè farsi del male leggendo IO SPIO…scherzi a parte la Tommasi ci marcia su che è un piacere, a lei un tornaconto immediato, a noi una punizione continua.
        Scommetto che la domanda non la dici perchè sei una signora! 😉

  2. rasoiata ha detto:

    Incredibile, non l’avevo mai vista, e i tessuti sono il mio pane quotidiano, sai dirmi la marca?
    Cosiì mi diverto un po’ a sputtanarli.

    Che poi, le frasi precedenti, si scrivono solo perche’ da anni non si fanno piu’ i test di solidita’ del manufatto, per risparmiare e continuare a vendere un paio di jeans a 150 euro, quando il costo e’ 13 al massimo, bottoni compresi.

    Sono veramente inorridito da quell’etichetta li’.

    Besos
    Zac

    • silvanascricci ha detto:

      So solo che è una marca inglese.
      Pure io sono inorridita ed è per quello che ho voluto metterla come memento per l’otto marzo.
      Besos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...