Primato assoluto


Ci mancava anche questa…

Dopo essere stato il più grande presidente del consiglio di tutti i tempi e di tutto l’universo (per autonomina) il presidente italiano ottiene un altro invidiabile primato, quello di essere il primo “primo ministro” ad essere inserito nella lista nera americana di traffico di minori, citato nel rapporto annuale del dipartimento di stato degli USA, per il caso Ruby.

Oddio per considerare Ruby una povera minorenne sfruttata ci vuole un discreto pelo sullo stomaco, però sempre minorenne rimane e questo inserimento la dice lunga sulla grande considerazione che il nostro premier ed il nostro paese ha in ambito internazionale.

Chissà cosa penserà la signora Hilary Clinton che del Dipartimento di Stato americano è la titolare quando dovrà trattare e parlare con Berlusconi.

Prima potevamo immaginare cosa ne pensasse, ora lo ha messo nero su bianco.

Dopo le risatine di Merkel e Sarkozy, ora la segnalazione nel rapporto annuale, cosa ci dobbiamo aspettare ancora?

16 pensieri su “Primato assoluto

    1. E soprattutto non proviamo neppure ad immaginarcelo un peggio perchè riuscirebbe ad andare oltre ogni nostra immaginazione.

  1. Il “signore megalomane”ha licenziato Bonanaiuti perchè non portava le cravatte consone al suo ruolo di portavoce,e al nuovo ha fatto tagliare i baffi e barba,è inpressionante quanto potere ha questo zombi di arcore.
    ciao.

  2. Aspetta che esca il CD con le canzoni d’amore sue e di Apicella, poi vedrai come rideranno all’estero….
    Ieri a Cannes invece avrà pensato… bona l’australiana….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...