Orologi fermi


Sarà che non avevo un padre che si intendeva di borse.

Sarà che non avevo un padre banchiere, ma gli orologi fermi che ha citato il presidente del consiglio nel dicorso sull’economia del paese mi evocano brutti ricordi.

L’orologio fermo che segna due volte al giorno l’ora esatta mi ricorda Pinochet ed il regime cileno ed, altrettanto, un orologio fermo mi ricorda la bomba alla stazione di Bologna.

Decisamente la metafora non fa per me.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Orologi fermi

  1. rasoiata ha detto:

    Non potevano suggerigliene una di peggiore.

    Ciao
    Zac

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...