Le mie ragioni


Che io sia andata a votare ed abbia votato quattro SI’ è cosa nota ai lettori assidui ed anche i lettori frettolosi lo avevano intuito.

Vorrei spiegare perchè l’ho fatto e non è certo una ragione meramente politica di ideologia, ma economica.

1) Nucleare: se anche fossi, mai stata, favorevole all’energia nucleare non lo sarei stata per il nostro paese; provate ad immaginare cosa potrebbe combinare una delle tante cricche che affollano questa terra se avesse dovuto costruire una centrale.

Se utilizzano il cemento misto alla sabbia per costruire case ed ospedali per lucrare fino all’ultimo centesimo creando morti come, ad esempio, all’Aquila non oso immaginare i danni di una centrale costruita con questi metodi.

Ponendo pure che la costruzione e l’installazione fosse avvenuta per mano di grandi colossi industriali stranieri (tipo Siemens), la gestione sarebbe stata comunque nostra, magari con le solite e note infiltrazioni mafiose, cammoristiche e di ‘ndragheta.

Quindi, a fronte di costruzioni e gestioni malavitose o truffaldine quanto ci sarebbero costate in più rispetto agli altri paesi nuclearizzati?

Infine non riusciamo a smaltire i rifiuti in maniera corretta, figuriamoci le scorie nucleari che sono un problema irrisolto in tutto il mondo.

Meglio continuare a produrre mozzarelle e parmigiano.

2) Acqua: qui la liberalizzazione e la privatizzazione erano stata fatta all’italiana, continuando con la storia del capitalismo e dell’imprenditoria privata finanziata dallo stato.

Spiegatemi perchè dovevamo, oltre a pagare l’acqua a prezzi di mercato, aggiungerci un 7% in più per garantire, comunque, un guadagno al privato.

Se sei un imprenditore bravo guadagnerai in base a quello che sai produrre e proporre, se non lo sei ti arrangi, te ne vai o passi la mano a qualcun’altro, ma non deve essere il cliente a pagarti un fisso garantito.

Inoltre, laddove c’è stata la privatizzazione come a Latina i costi delle bollette per i cittadini sono aumentate del 300% con una perdita nell’impianto idrico della città pari al 60% per mancata manutenzione.

Cosa c’era di economicamente migliorativo per i cittadini utenti?

3) Legittimo impedimento: qui lo confesso, a parte il discorso generale ed etico che la legge è uguale per tutti, ho proprio votato “politicamente” per dare una clamorosa sberla a Berlusconi.

E, a quanto pare, non sono stata la sola.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...