Logiche conseguenze


Sabato, ore 10.30, mercato rionale.

Sono in fila in latteria in attesa di comperare dello stracchino per mia madre, che vuole solo una determinata marca, comperata in un determinato posto.

Prima di me stanno servendo una vecchietta a cui cadono, nell’ordine: il bastone, la borsa della spesa, uno scontrino ed il portamonete; tranquilla chiede un litro di latte, il commesso gentile chiede: “le serve altro?” la signora serafica risponde: “sì, il Kukident”.

Il commesso, alquanto perplesso, sentenzia: “ma è una pasta adesiva per la dentiera?!?, io non la tengo, perchè non è da mangiare!” e la signora con calma olimpica: “non è da mangiare, ma mi serve per mangiare, quindi….” e se ne và scontenta scuotendo la testa.

Una logica inoppugnabile.

Alimenti ed accessori.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diario personale e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Logiche conseguenze

  1. Exnoglobal ha detto:

    E’ la logica del lucido da scarpe in tabaccheria. Forse che i fumatori non si lucidano le scarpe?

    • silvanascricci ha detto:

      In effetti…
      Se la mettiamo su questo piano potremmo trovarne delle meravigliose, domani quando passo dal tabaccaio provo a chiedergli il lucido da scarpe, vediamo cosa mi dice.
      Magari con la risposta ci faccio un altro post!

  2. Quarchedundepegi ha detto:

    Bella!

  3. Baol ha detto:

    Non fa davvero la minima piega

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...