Venditore di tappeti


L’ingenuità dei lampedusani mette quasi tenerezza.

Sono stati sul piede di guerra fino a ieri sera, si trovano con profughi e clandestini in ogni angolo, sono pieni di spazzatura, sono assaliti dalla paura, rischiano qualche malattia, sono quasi senz’acqua eppure stamattina erano tutti contenti e giulivi.

Era arrivato Silvio il Salvatore che ha promesso di proporre Lampedusa al Nobel per la pace, ha detto che riempirà l’isola di verde (tra le altre cose, immagino, mandando a farsi fottere l’eco sistema), gli metterà un campo da golf ed un casinò e soprattutto che tra 48-60 ore l’isola sarà abitata solo da lampedusani.

Inoltre ha già comprato una casa a Lampedusa sulla costa francese (che la geografia ha da essere un’opinione) attaccandosi ad Internet (immagino facendo una ricerca su Gogol) durante la notte.

Non ho capito come fa fatto a farlo durante la notte a trovare un notaio per stendere l’atto di compravendita, potenza del denaro o potenza della credulità?

Sono proprio tanto, ma tanto ingenui e commoventi; bastava fare una qualche telefonata all’Aquila per sapere se a distanza di parecchi mesi avevano un campo da golf, un casinò ed un concittadino presidente del consiglio perchè sono le stesse identiche cose che ha promesso ai terremotati.

Sono anche dei temerari, appena Berlusconi ha promesso la dipartita dei profughi in 48-60 ore si è messo in moto il mare che sta ingrossando e che non permetterà alle navi di partire con il loro carico umano.

L’ingenuità va bene, ma la sfiga di Berlusconi ha colpito ancora.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica, Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Venditore di tappeti

  1. Bibi ha detto:

    Come scritto altrove…spero che compri casa ad Hammamett.
    a.y.s. Bibi

  2. rasoiata ha detto:

    A me risulta che la storia della casa sia la solita bufala.
    Magari la comprerà anche, ma a oggi non risulta essere stato firmato alcun contratto preliminare,, condizione necessaria per acquistare qualsiasi immobile.

    Da piccolo quando ne sparavo una grossa mi si diceva:
    “Si’, e Gesu’ e’ morto di freddo”, che se lo dice il nano oggi diventa una verità assoluta.

    Tant’è.

    Ciao
    Zac

    • silvanascricci ha detto:

      Anche a me dicevano la stessa cosa!
      La comprerà nello stesso modo in cui ha comprato quella all’Aquila.
      Ma come facciamo a berci tante cazzate?!?!

      Ciaoooooooooooooooo

  3. alvi ha detto:

    Cara Silvy
    ci sono raccolte di firme su facebook interessanti (io ho aderito a no nucleare e diminuiamo il numero dei politici).
    Che ne dici.
    Alvi 4ever

    • silvanascricci ha detto:

      Non le ho viste, ma ci posso dare un’occhiata.
      Però avevo firmato, a suo tempo, per il referendum sull’acqua, sul nucleare e sul legittimo impedimento.
      Ciao!!!!!

  4. Baol ha detto:

    Il problema è che non solo gli credono i lampedusani ma anche buona parte di italiani

  5. Marinella da Durban R.S.A. ha detto:

    Credo sia un detto tipicamente emiliano-romagnolo perche’ anche mia madre mi diceva la stessa cosa quando pensava gli avessi raccontanto una bugia.
    In ogni caso questa e’ la risposta al perche’ in Sicilia la mafia sta imperando da secoli …. sempre piu’ convinta senza sorta di razzismo che i siciliani siano piu’ africani che nord europei.
    Considerando come si sono fatti abbindolare questi dopo secoli di colonialismo ora stanno avendo decenni di dittatura credendo che sia liberta’, perche’ governati dalla loro stessa razza, non c’e’ da sperare molto!!!!!
    Berlusca andra’ in Tunisia, visitera’ la tomba del suo amato maestro craxi e poi?????? Purtroppo tornera’ in Italia!!!!
    Se nel frattempo un piccolo tsunami si potesse abbattere sulle suole delle scarpe del pedofilo?????? Magari, due metri sotto terra!

    Ciao a presto, Marinella

    • Marinella da Durban R.S.A. ha detto:

      correggo i miei errori …. le avessi raccontato una bugia.

      Marinella

    • silvanascricci ha detto:

      E’ proprio da un commento come il tuo Marinella che si capisce il perchè della situazione in cui ci troviamo e del fatto che molti di noi (la maggioranza?!?) non ne può più!
      A presto, un abbraccio
      Silvana

  6. lorettadalola ha detto:

    Pare che abbia avuto ripensamenti, la villa deve essere restaurata ed è pure vicino all’aereoporto con inevitabili rumori molesti…forse la userà per i profughi, tanto loro alla nuda terra e al rumore sono abituati e poi non sanno giocare nè al casinò nè a golf, quindi non gli chiederanno conto delle miracolose promesse – ciao

  7. Quarchedundepegi ha detto:

    Quello che non riesco a capire come sia possibile che abbia ancora la maggioranza in Parlamento e tutti dicono di averne abbastanza.
    Nessuno però ha capito che la villa vicino all’aeroporto permette più facilmente l’organizzazione di feste in.
    Gli invitati arrivano coll’aereo… e non devono neppure prendere il taxi!

    • silvanascricci ha detto:

      La maggioranza in parlamento c’è perchè l’ha comperata, non solo con i soldi, ma anche mettendo il potere in mano a persone che altrimenti mai lo avrebbero avuto perchè sono dei perfetti incapaci.
      E per di più arroganti, come quasi tutti gli incapaci.

  8. Quarchedundepegi ha detto:

    E questo starebbe a dimostrare che coi soldi si può avere “quasi” tutto… anche dei “tonti” che, senza spina dorsale, obbediscono a chi tira i fili.

  9. Quarchedundepegi ha detto:

    Ho dimenticato:
    …o i classici “furbetti” che dilagano (al nord, al centro e al sud).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...