Abbiamo sbagliato tutto


Care signore e signorine è ora di ammetterlo.

Mi dispiace, da vecchia e storica femminista, ammetterlo ma gli uomini sono più furbi di noi e sono molto più bravi a mettercelo nel didietro (non fosse altro che perché hanno gli attrezzi giusti).

Anni ed anni di lotte femminili ci hanno, semplicemente, portato a lavorare come muli dentro e fuori casa e basta.

Dobbiamo continuare a lavare, stirare, fare da mangiare, pulire casa, accudire i figli, asciugare le bave ed il resto a padri, madri, suoceri e suocere e servire come colf non retribuite i mariti e compagni dopo aver sgobbato per 8 ore in fabbrica e negli uffici.

Non abbiamo ottenuto un briciolo di dignità, siamo sempre più spesso trattate, nelle pubblicità, nelle televisioni, nei giornali e nell’immaginario collettivo come oggetti sessuali da sbattere e cambiare (almeno fino a che i transessuali non ci soppianteranno del tutto).

Non abbiamo una stilla di potere in più, non contiamo un cazzo né in politica né nei consigli di amministrazione.

Guadagniamo sempre meno dei nostri dirimpettai maschi che fanno il nostro stesso lavoro e che, spesso, hanno meno preparazione e meno studio.

Appena proviamo a prenderci spazi pubblici e privati ci danno della puttana che la dà via per far carriera oppure ci menano e ci ammazzano, senza venire minimamente puniti o stigmatizzati.

Allora riprendiamoci il titolo a pieno merito.

Ricominciamo a fare solo le mogliettine pretendendo di essere mantenute al meglio delle loro possibilità in cambio di una scopatina il sabato sera.

Ricominciamo a fare le grandi mantenute facendoci regalare averi mobili ed immobili in cambio di rapporti sessuali quasi esclusivi.

Ricominciamo a fare le puttane alla grande e sul serio facendoci pagare prima e bene in cambio dell’illusione di essere potenti e superdotati.

Ricominciamo a sfruttarli e smettiamola di sbatterci l’anima lavorando diciotto ore al giorno.

Saremo, sul serio, quello che ci considerano ma avremo un sacco di tempo in più per studiare, per coltivare il sapere, per creare una vera lobby di potere e riconquistare tutto.

Non ho una grande considerazione dell’intelligenza maschile ma ho una grande considerazione del genere femminile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Femminile e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Abbiamo sbagliato tutto

  1. camu ha detto:

    Io l’ho sempre sostenuto 🙂

  2. Tonino ha detto:

    No !
    Non l’avessi mai letto questo Tuo scritto !
    Dolore, tremendo dolore !
    Furto, furto con destrezza, con l’abbandono degli attrezzi.
    Silvana,
    oh Silvana, non puoi togliermi la luce degl’occhi, la rugiada delle ciglia, lo scompiglio dei capelli, i restauri più o meno riusciti , l’elettricità dei loro pensieri nel rivederLe al mattino.
    Parlo delle mie collaboratrici infermiere per chi non mi conosce.
    Senza di loro !?
    Come farei senza il caffè zuccherato da loro,addolcito dalle loro confessioni,condite da rimpianti, frustazioni, senza le loro ciambelle con e senza buco, senza i loro pettegolezzi sulla relazione al capolinea !?
    A chi darei le ricette per una cenetta veloce. o come impastare una ”focaccia” il sabato sera con i ragazzi fuori dalle balle!?
    Per favore , non togliermeLe, lasciale lì sul posto di lavoro,non privarmi dei panorami cangianti dal mattino al fine turno.
    Silvana , lascia il mondo così com’è, forse in fondo in fondo,ma proprio in fondo ,lo vogliono .
    E sia fatta !
    Ciao T.

    • silvanascricci ha detto:

      Tranquillo caro Tonino, te le avrai sempre intorno.
      Perchè, nonostante tutto, abbiamo ancora un poco di dabbenaggine.

  3. rasoiata ha detto:

    Cara Silvana, quando qualche ebete mi viene a dire che le Donne hanno già troppo (e non immagini quanti siano i bifolchi che la pensano così), rispondo sempre con questa frase:

    “Le Donne non hanno avuto diritti per 2mila anni, possono votare solo dalla fine del secondo conflitto mondiale.
    Per arrivare alla parità, ripetimi la cazzata che hai appena detto nel 4mila”.

    Nessuno mi risponde, mai, cambiano discorso.

    Ciao
    Zac

    P.S.
    Mi permetto un p.s. A sfondo sessuale:
    apri il post sostenendo che sarebbe difficile
    “metterlo nel didietro agli uomini”.
    Ebbene, fra i molti, consiglio di procurarsi un Rabbit, a taluni potrà anche piacere.

  4. lorettadalola ha detto:

    Agguerrita come sempre e lucidissima come ci hai abituato – che altro aggiungere? condivido pienamente il tuo punto di vista e ammetto la “svista” femminile degli ultimi anni che talmente impegnate ad imporsi per farsi rivalutare hanno raddoppiato la fatica aggiungendo impegni nuovi a impegni e doveri vecchi – ora è tempo di rinascita, non abbiamo più nulla da dimostrare, dobbiamo solo riequilibrare il tiro! ciao

    • silvanascricci ha detto:

      Cara Loretta, è vero che non abbiamo più niente da dimostrare, ma ci tocca farlo continuamente.
      Un abbraccio
      Ciao.

  5. Marinella da Durban RSA ha detto:

    Amica mia … giornata no???? Leggermente incazzata?? Hai dimenticato di scrivere che Loro sono il sesso forte e noi il sesso debole come la Chiesa ci vuole da millenni.
    Siamo anche stronze perche’ alla fine della giga chi li mette al mondo siamo sempre noi … con tanto dolore!!!
    Per me Eva non ha mangiato solo una mela ma tutto l’orto oppure il Creatore il giorno prima aveva fatto il tacchino al whisky …. di una cattiveria immane la punizione per la compagna di Adamo.

    A parte gli scherzi condivido completamente cio’ che hai scritto fino all’ultima punteggiatura.

    Con affetto e solidarieta’, Marinella

    • silvanascricci ha detto:

      Non esattamente, ma leggermente incazzata sì.
      Anche secondo me Eva ha mangiato tutto il meleto e al creatore il whisky ha dato, tacchino o no, alla testa.
      Un grandissimo abbraccio di affetto e sorellanza, carissima Marinella.

  6. Enza ha detto:

    Brava!!!!! Giusto!!!!! Sei una grande! Lo penso da un pò…che idiote che siamo!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...