Londra 2012


L’ho sempre detto io che gli integralismi e relativi adepti, in campo religioso e politico, sono pericolosi ed arrivano a livelli che, spesso, rasentano o superano la stupidità.

L’Iran, paese che in fatto di integralismo non ha da insegnare nulla a nessuno, ne è un esempio classico; minaccia di boicottare le prossime olimpiadi inglesi per via del relativo logo.

Mohammad Aliabadi, presidente del Comitato olimpico iraniano, ha scritto al numero uno del Cio, Jacques Rogge, per reclamare contro il logo dei Giochi Olimpici di Londra al punto da minacciarne il boicottaggio.

Composto dai quattro numeri dell’anno in cui si celebrerà l’Olimpiade, nella parte superiore del logo ci sono il 2 e lo 0, all’interno del quale sono stati collocati i cinque cerchi olimpici, mentre nella parte inferiore ci sono l’1 e il 2.

Ma secondo l’Iran, i numeri compongono la parola “Zion”, parola che si riferisce a Israele, e dunque il logo nasconderebbe una cospirazione a favore di Israele.

Da qui la lettera in cui si legge che l’uso di questa parola per il design del logo dei Giochi Olimpici è’ un atto rivoltante” che “potrebbe condizionare la presenza di alcuni Paesi ai Giochi, soprattutto dell’Iran che si distingue per il legame a valori e principi”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Londra 2012

  1. rasoiata ha detto:

    Incredibile.
    Roba da pazzi.
    Vorrà dire che faremo a meno dell’alzatore di pesi iraniano, o del lottatore grecoromano, non e’ poi una gran perdita.

    Ciao
    Zac

  2. Marinella da Durban RSA ha detto:

    Le dittature stanno in piedi per repressione, razzismo e paranoia, se poi ci aggiungiamo anche la religione allora e’ fatta. Il fondamentalismo islamico si alimenta soprattutto mantenendo il popolo ignorante, gli unici libri su cui si studia e’ il Corano e naturalmente le donne ne sono debitamente escluse.
    In questo caso invece di aspettare che l’Iran boicotti le Olimpiadi si dovrebbe fare come fecero con il Sudafrica durante l’apartheid, FUORI chi non rispetta i diritti umani e dove vige apertamente una Dittatura.
    IRAN, CINA, ZIMBABWE, COSTA D’AVORIO, LIBIA, fra i piu’ conosciuti, le Olimpiadi e’ la massima manifestazione di aggregazione per tutto il Mondo LIBERO.

    Marinella

    • silvanascricci ha detto:

      Infatti trovo che la protesta dell’Iran sia demenziale, d’altra parte le teocrazie vedono il male ed il peccato ovunque, è la loro massima prerogativa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...