Toghe rosa


“Allora, la sentenza in mano a tre signore. Viene subito in mente la nemesi. Tu, Berlusconi, delle donne ti sei servito, e in malo modo; le stesse donne faranno giustizia” così scrive nell’editoriale on line Famiglia Cristiana.

Il dio fato, il dio caso si è voluto divertire e la sorte ha assegnato l’ennesimo iter giudiziario del premier a tre donne; d’altronde se destino doveva essere che lo fosse fino in fondo, tre dame per un cavaliere.

Non è a lui che piace l’amore multiplo? anzi, oserei dire, che per le sue abitudini tre son fin troppo poche, a ben altri numeri egli è aduso (perdonatemi il linguaggio un poco arcaico, ma di dame e cavalieri si sta parlando); anche se le dame in questione son ben diverse e ad altro allenate che le gentil donzelle che sono avezze ad allietare il suo regal augello.

Inoltre ad uno ossessionato dalla visione multipla, continuativa e diffusa di toghe rosse, hanno fatto una cortesia, hanno smorazato i toni, annacquato le tonalità e servito toghe rosa.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Toghe rosa

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Dicono che il “caso” non esiste!

  2. Quarchedundepegi ha detto:

    “Il caso non esiste” nel senso che le Energie del Pianeta (checché se ne dica) lavorano facendoci credere all’esistenza del caso.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...