Il padrone ordina e la Zanicchi è tentata


In questo momento all’Infedele di Gad Lerner è arrivata una telefonata di Silvio Berlusconi con cui si ingiungeva alla parlamentare europea di Iva Zanicchi di alzarsi ed andarsene dalla trasmissione poichè stava in un postribolo televisivo.

L’ultimatum veniva dall’alto e da uno che se ne intende.

La Zanicchi che fino a quel momento era rimasta piuttosto tranquilla e piuttosto imbarazzata dai comportamenti del suo leader ha avuto uno scatto di orgoglio, si è alzata in piedi ha iniziato ad inveire contro Gad Lerner e ad urlare che la trasmissione era indegna.

Poi ha avuto uno scatto di umiltà e… si è riseduta!

9 pensieri su “Il padrone ordina e la Zanicchi è tentata

  1. Giunti a questo punto è intollerabile accettare una reazione del nostro rappresentante così indegna e lontana dai concetti di civiltà e democrazia, se voleva contestare dei presunti sospetti ora a tolto ogni dubbio, confermandosi per un pover’uomo che si dibatte senza più senso della misura.

    1. Secondo me i concetti di civiltà e democrazia non gli sono proprio mai passati neppure per l’anticamera del cervello; è inutile sperare in sussulto di qualsiasi tipo.

  2. Non ho visto la trasmissione.
    Faccio due considerazioni.
    Non credo ci si debba meravigliare di fronte al comportamento di un “Padrone”. Lui comanda e il servo obbedisce. È così da sempre.
    Per quanto riguarda Gad Lerner che reputo persona intelligentissima, lo vidi anni fa in qualche trasmissione. Indipendentemente dall’ideologia (non voglio qui fare politica) lo trovai un poco “violento” e, qualche volta, piuttosto poco educato. Può darsi che oggi sia migliorato; purtroppo di solito si peggiora.

    Per quanto riguarda quello che ho ascoltato e visto nella registrazione del tuo articolo… allibisco.
    Ci deve essere un gusto particolare nell’insultarsi!

    1. Se c’è una trasmissione non urlata, civile, in cui tutti riescono a parlare abbastanza pacatamente questa è proprio l’infedele di Gad Lerner.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...