Manco a cena, gratis!


Io ho sempre, come ben si può capire dal tono dei miei post, pensato tutto il peggio possibile di Berlusconi, ma una cosa, una, che non ho mai pensato è che fosse un cretino, soprattutto in fatto di soldi.

Dalla lettura delle intercettazione, anche con tutti i possibili distinguo, ho la sensazione di dovermi ricredere; a pensare che Berlusconi si faccia fare la cresta sui prestiti da gente come Fede e Mora mi scende un brividino lungo la schiena (già perchè se ti fai fottere dal gatto E.F, e dalla volpe L.M, quando incontri gente veramente scafata tipo Putin che diavolo succede?)

Perchè, diciamocela, tutta non ci fa una gran figura, non ne esce come un mago della grana, bensì come un qualsiasi pensionato INPS che si fa fregare la pensione dal primo fantasioso truffatore che incontra.

Non so se ne sia reso conto, ma anche dalle sue dichiarazioni in video conferenza non viene fuori il ritratto di un uomo potente che tutto può, bensì quello di un povero cristo costretto a pagarsi della compagnia (anche, e soprattutto, non sessuale).

Sì, perchè lui dichiara che queste ragazzotte prezzolate andavano SOLO a cena da lui, e ne uscivano con mazzette di 10-12 pezzi da 500 euro; quindi le pagava per cenare e stare in sua compagnia.

Parliamone: un uomo come lui, presidente del consiglio, murato di soldi, amico dei potenti della terra, non trova una ragazza (una!) che vada a cena con lui gratis, le fanciulle in fiore sono talmente schifate di questo vecchio da non accettare di mangiare al suo desco se non profumatamente pagate.

Ci sarebbe, se fosse vero, da spararsi un colpo alla tempia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Femminile, Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Manco a cena, gratis!

  1. Barabba Marlin ha detto:

    ma più che per la cena in sé e la compagnia, penso che la moneta fosse elargita per sopportare le sue barzellette e la sua logorante logorrea. 🙂 . Poi metti la sua “deformazione professionale”: i programmi mediaset sono zeppi di belle ragazze che stanno lì ferme a non dire niente mentre gli uomini parlano di calcio o di quant’altro, e per la loro presenza vengono pagate, lui ha trasferito tale logica alla sua vita privata, non è un caso che tra Berlusconi-Fede-Mora le ragazze venissero appellate “programmi”. Per quanto concerne la truffa di “Fede l’infedele” penso abbia colpito un po’ tutti, c’è da dire però, che Berlusconi oggi naviga nell’oro grazie a una posizione che si è costruito, in maniera ancora non chiarita, non oggi e neppure ieri, ma diversi decenni fa, quando probabilmente era un uomo più “vigile”, quando appunto era la perfida volpe dei danè che tu, e molti, immaginano. Inoltre la leva usata da Fede per il prestito a Mora si basava sul fatto che quest’ultimo era stato sempre “discreto nel fornire programmi”, un’espressione che lascia intendere un velato ricatto, o quantomeno la necessità di non abbandonare uno che sa molte cose e che potrebbe diventare pericoloso se in stato di necessità, quello che voglio dire e che B. non si è fatto intenerire da Fede, ma ha semplicemente tappato con le banconote una falla che potenzialmente poteva diventare il crollo di una diga, e per ultimo non dimentichiamoci che il patrimonio di B, è inestimabile, penso che il milione e passa dato ai due ruffiani pesi alle sue finanze quanto gli spicci che al momento porto in tasca (appena sufficienti per un caffè) pesino sulle mie

    • silvanascricci ha detto:

      Sicuramente per lui sono paragonabili agli spiccioli nostri, però comunque la vogliamo leggere (ricattini, coglione) ne viene fuori un ritratto di bassezza desolante.

  2. Dream ha detto:

    Fossi in lui scapperei in Antigua e non metterei mai più piede in Italia, che VERGOGNA! adesso il mondo intero sa che sotto l’aspetto napoleonico si nasconde solo un piccolo essere insignificante che nessuno si fila senza battere cassa

    • silvanascricci ha detto:

      Ma infatti, non capisco se si rendono conto che descrivendolo così sembra un povero cristo qualunque che nessuna si fuma se non pagando e molto bene!

      • Dream ha detto:

        Chissà che la carta della compassione non sia per lui l’ultima da giocare, ormai è immerso nella melma fino ai denti e non so per quanto tempo (anche pagando) troverà ancora qualcuno disposto ad aiutarlo, sai come si dice quando la nave affonda…….

      • silvanascricci ha detto:

        … i topi scappano; e quella è una nave piena di topi, o meglio di pantegane.

  3. lorettadalola ha detto:

    Fotografia perfetta di tante perplessità che accompagnano l’operato di questo moderno samaritano!

  4. umberto ha detto:

    E’ la dimostrazione della crisi economica……. se non per fame quale ragazza andrebbe con un vecchietto?……

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...