E’ solo suggestione


Abbiamo un evasione fiscale da primato mondiale.

Il nostro debito nazionale fa paura anche alle persone più intrepide e forti.

La disoccupazione è a livelli da terzo mondo, la non occupazione da quarto.

I giovani ed i cervelli se ne vanno all’estero per avere una speranza di vita e non soltanto un’illusione di sopravvivenza.

Abbiamo frane e slavine su tutto il territorio nazionale, dal Veneto alla Campania raro esempio di unità d’Italia, alla faccia del federalismo e di Bossi.

Abbiamo avuto un terremoto disastroso con la città dell’Aquila praticamente ancora tutta da ricostruire.

Ci governa una delle classi politiche e burocratiche tra le più corrotte dell’intero pianeta.

La gente fa fatica non più ad arrivare alla quarta settimana, ma persino alla terza e, talvolta, alla seconda.

Ci tocca un premier puttaniere, bugiardo ed incapace.

Crolla la Domus dei Gladiatori, ma abbiamo un ministro che dice che poteva capitare in qualunque parte del mondo e sono monumenti vecchi di duemila anni, come a sottintendere che è strano che siano rimasti su per così tanto tempo.

I rifiuti e la puzza la fanno da padrona nelle strade di Napoli e dintorni.

Ma il governo ci dice che tutto ciò che vediamo, proviamo, e subiamo non è vero; è solo una mera illusione provocata dal lavaggio del cervello dei giornalacci di sinistra, è solo propaganda instillata ad arte da un’opposizione fanatica e pericolosa.

Insomma, gente viviamo nel migliore dei mondi possibili, siamo in un paese in cui funziona tutto, siamo tutti pieni di soldi che escono dalle nostre capaci tasche, stiamo in un continuo e costante miracolo, abitiamo in un mondo tutto rosa e profumato.

Insomma siamo nel paese dei Balocchi e nella terra di Bengodi e siamo così coglioni da non rendercene conto.

Va tutto bene, madama la marchesa e se non te ne sei ancora accorto è perchè sei un pirla.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

63 risposte a E’ solo suggestione

  1. Giovanni Farzati reporter Salerno ha detto:

    Italia, disastro, non solo suggestione, ma realtà, i giornali di sinistra, fanno come i giornali di destra e tutti i giornali! Comunque di primati ne abbiamo tanti; crolla Pompei perchè c’è poca cura della verstigia del passato, Campania e Veneto in acqua, a 10 chilometri da dove abito il Sele ha rotto gli argini, montagne d’acqua dal cielo; il fiume stretto troppo nel suo letto, ci sono case a dieci metri dal corso d’acqua, nessuna via di fuga per la corrente del Sele nel caso esondi; lunedì si replica,a rriva di peggio, non lo dice bertolaso, ho visto su -romameteo.net, un sito della capitale con un satellite che guarda l’Europa; se quella nuvolaglia bianca arriva, questa volta facciamo la fine dei topi, io vivo in collina, cercherò di sopravvivere.

    • silvanascricci ha detto:

      Ti auguro ardentemente di sopravvivere.
      Ci può anche stare che i giornali orientati a sinistra si comportino come quelli orientati a destra ma rimane il fatto dello scollamento evidente tra ciò che ci raccontano, e a cui moltissimi credono, e ciò che si vive e si tocca con mano quotidianamente.
      Mi pare di essere in un paese di dissociati mentali!

      • attilio ha detto:

        hai perfettamente ragione, l’Italia è un paese di dissociati mentali. Anni e anni di lavaggio del cervello da parte dei media e delle altre soprastrutture al servizio del capitale (chiese, scuola, univesità e quant’altro influisce nella formazione delle coscienze) hanno sortito gli effetti.

      • silvanascricci ha detto:

        Purtroppo la missione è stata compiuta in maniera eccellente.

  2. Sputnik ha detto:

    è il pensiero anche di molti italiani. non quadrano i conti, però, quando si viene a sapere che in quel sito lavorano più di cinquecento persone e che tutto il ricavato dei biglietti di ingresso rimane a disposizione deil sito stesso. sarà anche vecchio di duemila anni, ma se a qualcuno dei cinquecento fosse venuto in mente, con calma, di verificarne la stabilità, forse, in regime di ordinaria manutenzione, non ci saremmo macchiati di un’infamia ai giorni nostri. nella storia affondano le radici dell’uomo. noi ne abbiamo tante da poter giganteggiare nel mondo. invece, l’epoca nostra sarà anche ricordata per l’incuria che ha causato il crollo di un edificio sopravvissuto ad eruzioni vulcaniche e terremoti di duemila anni. sarà per questo che abbiamo un presidente del consiglio con i tacchi.

    • Silvana ha detto:

      Io sono d’accordo sul fatto che i soldi per avere cura di un patrimonio dell’umanità ci possano anche essere ed è colpa anche di chi fattivamente si deve occupare del patrimonio storico e culturale del paese, ma la risposta di Bondi è, francamente, imbarazzante, come è imbarazzante il modo di suonarsele e cantarsele di questo governo

  3. Tycate ha detto:

    ha resistito 2000 anni… è bastata l’entrata in azione agli scavi, della protezione civile per… non resistere più!

  4. Pierpaolo ha detto:

    …..cosa non si fa…

    pur di avere una cuccia…dove rintanarsi…mentre il resto crolla…si ulula alla luna…e si lekka il padrone…

    • Silvana ha detto:

      Certo che rendersi conto delle cose, provare a cambiarle e tentare di reagire è più complesso; però si difende la cuccia meglio ed alla fine la cuccia si ingrandisce pure.

  5. Saturniox ha detto:

    quindi seguendo il bondipensiero, berlusconi spara cazzate perchè è vecchio e rincoglionito?

    • Silvana ha detto:

      Questa non è niente male come giustificazione, inoltre avrebbe un suo fondo di verità, almeno sul fatto che sia vecchio…

      • Saturniox ha detto:

        beh, se serve hop l’indirizzo per una clinica. Una buona clinica per non autosufficenti..

      • Silvana ha detto:

        Tu ce l’hai già pronta… 😉

      • Saturniox ha detto:

        yessss.. [farm4.static.flickr.com]

      • attilio ha detto:

        Non sono daccordo! BERLUSCONI POLITICAMENTE PARLANDO è un giovanotto! E’ vero che ha il record come il capo del governo piu’ longevo della storia d’Italia in 149 anni (anche se nessuno se ne e’ accorto), ma in fondo sta in politica solamente da meno di vent’anni! E cosa volete che siano rispetto ai quasi settant’anni di occupazione di potere da parte di Anrdeotti; è un pivellino anche al confronto con gli oltre 30 anni di occupazione di potere di un Bossi, di un D’alema, di un veltroni, di un Fini … Forse solo un Di Pietro è piu giovane di lui. Qualcuno potrebbe dire che occupava gia’ il potere por intercessione di Craxi e del partito socialista. E’ vero! ma rimane sempre un giovanotto in confronto a un Andreotti o un napolitano, un La malfa … informatevi, informatevi e poi saprete dire. Ma lasciatelo un po in pace a sto povero cristo; ormai non ha piu neppure il santo diritto di fare l’amore con una minorenne senza che voi ci mettiate il naso; riuscite oerfino a scavalcare a protezioni di maroni. Ahu ma siete proprio invadenti. Forse Berslusconi dovrebbe andare a lezione da qualche prete pedofilo per imparare come fare l’amore con le minorenni senza essere scoperto. Ma lasciatelo in pace.

      • silvanascricci ha detto:

        Non è però che se la maggioranza commette un delitto quel delitto cessa di esserlo.
        In molti mie post ho duramente criticato la pedofilia all’interno della chiesa e lo stesso faccio per quella praticata all’interno del governo, in genere non uso, ed in questo campo mai, due pesi e due misure.
        Poi io sono favorevole al fatto che CHIUNQUE si faccia due legislature, massimo tre se vogliamo essere buoni, e poi riprendi a fare la tua vita ed il tuo mestiere, quindi in questa materia sfondi una porta aperta.
        Per quanto riguarda l’età dei parlamentari e dei ministri io non ritengo che la giovinezza sia un requisito valido a prescindere, dovrebbero essere la competenza, la bravura ed anche l’onestà i requisiti fondamentali.
        Ciao

  6. Zizu ha detto:

    Strano come mai il Colosseo sia ancora in piedi allora, non vorrei che data la vecchiaia a qualcuno venga in mente di tirarlo giù per farci qualche megastore.

    • attilio ha detto:

      Cara Silvana la mia era semplice ironia che a quanto vdo non è stata capita. Ci mancherebbe pure che Berlusconi non venga giudicato per i reati di pedofilia e di tutti i reati di cui è accusato. Quando davo i dati sulla longevità di berlusconi era esattamnte per dire che lui come tanti altri politici stanno al potere da tanti anni. Non è arrivato ieri mattina. E non volevo fare nessun riferimento a possibili limiti a due o tre legislazioni. Francamente il problema non è quello, ma il sistema economico. Questo è il capitalismo. L’Italia e l’occidente tutto è destinato al tramonto ed il tramonto è irreversibile. La FIAT, per esempio Marchionne o no è destinata ad andarsene dall’Italia perche’ il capitale cerca solo profitti e quando i profitti non sono all’altezza delle aspettative, i capitali vanno verso posti che garantiscono maggiori profitti

  7. Silvana ha detto:

    Che non mi stupirebbe neppure una decisione del genere! Anche se l’idea mi deprime un bel po’

    • Zizu ha detto:

      Se ricordi anni fa volevano vendere l’Altare della Patria, poi credo di ricordare che volessero farci un supermercato dentro, insomma roba del genere.

      Significa non avere rispetto neanche più per se stessi.

  8. Parcivale ha detto:

    Ma perchè non si cerca chi è il responsabile del sito e poi si va in cerca pure di chi l’ha messo in quel posto, non sarà mica una cosa difficile, OSTREGA!!!! cosa vanno a cercare bondi, mica può sapere tutto di tutto, cerchiamo il diretto responsabile!!!

    • Udo_again ha detto:

      Ma quale diretto responsabile… Hai sentito cosa ha detto ieri sera Bondi a Ballarò? Nessuno è colpevole di quello che è accaduto. Fine.

      • Parcivale ha detto:

        Ci saranno dei responsabili in loco, un direttore, un geometra, un responsabile, chiedere le dimissioni per queste cose significa che non si hanno altri argomenti dove attaccarsi, del resto nonostante questo governo ridicolo la sinistra continua a perdere consensi, una ragione ci sarà.

      • silvanascricci ha detto:

        Dovrebbero essere i sovraintendenti, ma, sempre ieri sera sempre Bondi ha detto che sono state messe lì persone che non avevano competenze amministrative e gestionali. Ma sant’iddio, se non li hai messi tu licenziali (che non sono incaricati a vita, non sono dipendenti e hanno contratti) se li hai nominati tu perchè azzo glieli hai messi?

  9. Udo_again ha detto:

    Okay, allora proviamo noi a dare una risposta a Percivale

    [napoli.repubblica.it]

    • Parcivale ha detto:

      Vedi, è come dico io, in quest’ultimo anno c’era pure un commissario, come per la monnezza, chissà da quanto va avanti qusta storia, possibile che sul posto nessuno si sia accorto che stava crollando?

  10. Parcivale ha detto:

    Umanamente non poteva saperlo prima che erano incompetenti, qui gli è tutto sbagliato, qui gli è tutto da rifare, diceva bartali cinquanta anni fa, da allora non è cambiato niente, niente di niente.

    • silvanascricci ha detto:

      Ok non poteva saperlo prima, ma siccome sono già due anni che è ministro, magari il tempo per accorgersene l’ha avuto. Sul fatto che qui gli è tutto sbagliato, qui gli è tutto da rifare, come diceva Bartali cinquanta anni fa, sono perfettamente d’accordo.

  11. fausto ha detto:

    se sapremo resistere ancora alla bruttura dei nostri dirigenti, allora forse saremo in grado di capire che ogni sforzo è utile per salvare si le opere, ma tutte; anche quelle che sembrano ovvie come le colline, i fiumi, le cascine dove i nostri nonni hanno lavorato tre volte noi..
    Il resto verrà da se credo.
    Porcaccia miseria!

    • silvanascricci ha detto:

      Infatti non a caso ho citato anche le alluvioni del Veneto e della Campania, perchè Pompei e gli altri siti fanno parte del nostro patrimonio storico ma le nostre terre fanno parte del nostro patrimonio paesaggistico e vanno tutelate entrambe, nello stesso modo, con lo stesso impegno e, possibilmente, con amore e passione.
      Ciao

  12. Exnoglobal ha detto:

    L’italia è un cadavere calpestato dai turisti…..

    • Silvana ha detto:

      E’ terribile e cinica e come spesso succede alle cose ciniche è anche vera.

    • attilio ha detto:

      … ma perchè i turisti vengono ancora in Italia? L’Italia viveva di tursimo ed ha tutti i preussposti per vivere quasi esclusivamente del turismo; ma quando vai a Firenze o Venezia e per una bottiglia d’acqua ti chiedono fino a 10 euro, col cavolo che ci ritorno; la stessa acqua minerale da due litri, ad esempio a Madrid pieno centro la paghi 90 centesimi. Quando vai a mattinata (Gargano, Foggia) e la mafia del parcheggio ti obbliga a pagare un occhio della faccia ol cavolo che ci ritorno un turista a mattinata. Il gargano, il mio gargano, sarà pure un posto stupendo ma quando il turista è visto semplicemente come un pollo da spennare, si potrà pure spennarlo una volta, ma poi col cavolo che si fa rivedere da quelle parti. Allo stesso prezzo di un parcheggio a Mattinata, io mi pago l’aereo con Rianair fino a Sevilla ed una pensione a San Pedro de Alcantara (Marbella) e poi i garganici si lamentano che non ci vanno i turisti!

      • silvanascricci ha detto:

        Non conosco bene la realtà turistica del Gargano mentre conosco abbastanza quella di Venezia; il punto è che i commercianti puntano sui grandi numeri, è ovvio che magari il turista spennato non tornerà ma ce ne sarà sempre un altro pronto per prenderne il posto.
        Però le cose stanno cominciando a cambiare, soprattutto per il turismo estivo e di spiaggia perchè è vero che nazioni come la Spagna e la Croazia attirano sempre più turisti, anche italiani.

  13. Mr. Tambourine ha detto:

    “Esiste il Grande Fratello?”.
    “Naturalmente esiste. Il Partito esiste. Il Grande Fratello è la personificazione del Partito”.
    “Ma, voglio dire, esiste come esisto io?”.
    “Tu non esisti”.

  14. Bibi ha detto:

    Questa cosetta l’avevo già postata sul blog di loretta tempo fa e non è certo una novità. Però…seguendo il filo del tuo post sembra che sia stato creato appositamente..a dimostrazione della genialità dei protagonisti.

    aq.y.s. Bibi

  15. Tommy ha detto:

    Se ci fossero stati dalema fassino bersani e la bindi non sarebbe crollato nulla……

    • Kimo ha detto:

      Questo no, singolare però che sia crollato sotto il regno di un esperto in restauri. Sono sicuro che, se Bondi fosse costretto a dimettersi, lui correrebbe ai ripari, affidando i beni culturali al suo chirurgo estetico. Sarebbe la nomina più sensata fatta in tre anni di governo, il tizio una qualche competenza l’avrebbe…

    • silvanascricci ha detto:

      Sarebbe crollato comunque ma mi auguro che a nessuno dei quattro sarebbe venuto in mente dire: tanto è roba di duemila anni fa, era ovvio che potesse cadere

  16. Dimaco ha detto:

    Abbiamo perso unabuona occasione per affogarli entrambi.

  17. Arabet ha detto:

    In Italia cascano delle scuole definite moderne con gli studenti dentro, cosa volete che sia se cade una casa vecchia di millenni senza nessuno dentro……

  18. Stefy ha detto:

    Non è vero non ha mai detto quella roba…ho visto la trasmissione su rai due e non l’ha mai detto…..nessuno dice invece delle cazzate che diceva Di Pietro……..l’ignoranza non ha un confine……e dire che una volta mi piaceva

  19. rasoiata ha detto:

    Poi ,venti e più milioni di italiani apriranno di botto le palpebre.
    Avrà lo stesso effetto del lanciarsi nel vuoto da una finestra dell’ Empire State Building.

    Dal “Va tutto bene” allo “Splat”.

    In tempi brevissimi.

    E noi, quelli che chiamano Coglioni, sotto con i teloni per cercare di salvare il salvabile.
    Personalmente, una volta su dieci mi sposterò di lato, “Ouch, mancato…”.

    Ciao,
    Zac

    • silvanascricci ha detto:

      Carissimo, carissimo Zac sei tremendo.
      Però ti capisco, la tentazione di scansarsi viene eccome.
      Sul resto noi siamo un paese che passa, in poco tempo, dall’idolatria a piazzale Loreto, senza fermate intermedie.

  20. umberto ha detto:

    Non ritengo che vi siano delle responsabilità dirette di Bondi, perchè come può sapere in che condizioni sono i nostri monumenti?…. la responsabilità è sempre a livello personale, per cio che volontariamente e coscentemente poniamo in essere.

    Putroppo in Italia abbiamo la cattiva abitudine di dare la responsabilità a chi è a capo di un determinato settore. Sarebbe ora che questa stupidagine finisse e si iniziasse veramente a cercare il colpevole di ogni singolo evento.

    Cosa pretendiamo? che un ministro controlli l’operato di ogni singolo dipendente dell’amministrazione? ma siamo seri, questo è il classico modo che si è sempre usato per evitare che i veri colpevoli paghino!

    Sono rimasto allibito nel leggere che nel sito archeologico ci sono 500 dipendenti. Spero che non sia vero! e se lo fosse mi chiedo: a cosa servono 500 persone a pompei?

    • silvanascricci ha detto:

      Caro Umberto, io non ho scritto che Bondi sia personalmente responsabile ma l’aver detto una cosa come ha detto, e le assicuro che lo ha detto (può verificarlo attraverso il sito della Raireplay o su youtube) sia, automaticamente, svilente e meschino.
      Come dice mio marito il pesce comincia a puzzare dalla testa, ergo se il manico non funziona non funziona neppure il resto, e glielo dico da capo di un settore pubblico.
      Inoltre, riguardo i 500 dipendenti di Pompei appaiono pure tanti e lo sono se non fanno il loro dovere o se non sono controllati sul fatto che lo facciano ma al Pergamon museum di Berlino ci sono più di duecento dipendenti, ed è un museo mentre il sito archeologico di Pomepi è una città.
      Saluti
      S.

      • umberto ha detto:

        Sulle affermazioni di Bondi sono d’accordo con Lei. Quello che mi preoccupa è la ricerca non del colpevole vero ma di qualcuno che faccia dimenticare che a questo scempio non si potrà dare una risposta esemplare.

        Sono d’accordo che pompei è una città, ma non è una citta con tutti i servizi, è un sito archeologico, quindi se i 500 dipendenti facessero il loro dovere sarebbe uno splendore….. putroppo non lo è!

        Concordo pienamente con quello che dice Suo marito.

        Saluti
        Umberto

      • silvanascricci ha detto:

        Ma una città che ha migliaia di anni ed è, da sempre, delicata e precaria con milioni di visitatori all’anno presenta problemi anche maggiori di una normale città abitata.

  21. quarchedundepegi ha detto:

    Ho letto il tuo articolo ma non ho letto tutti i commenti.
    Il tuo scritto è perfetto.
    Ancora una volta mi chiedo e eventualmente chiedo:”Perchè l’Italia è allo sfascio dopo democratiche elezioni?”
    Un tempo un collega mi disse:”Ogni medico ha i pazienti che si merita e ogni paziente ha il medico che si merita”.
    Analogamente ogni italiano ha il governo che si merita. Se i “dritti” che abitano l’Italia diventassero di colpo “onesti” credo che accadrebbe in Italia un cataclisma altamente positivo per tutti noi..
    Chi ne ha voglia vada a vedersi la vignetta che è sul mio recente articolo:
    http://quarchedundepegi.wordpress.com/2010/11/11/piccola-riflessione-5/

    • silvanascricci ha detto:

      concordo sul fatto che ognuno ha i politici che si merita.
      Noi, in maggioranza, siamo imbroglioni incapaci e eleggiamo quelli simili a noi.

  22. rasoiata ha detto:

    D’altronde,
    i colpevoli, se si chiamano Bondi o Gelmini o viagrini, non ci sono MAI.

    A sentire certi filosofi pare che il male di questo paese sia stato Prodi, seguito a ruota da Saviano.

    Sai, Cara Silvana, se la Fiat va’ male mica vorrai dare la colpa a Marchionne, noooo, cosa vuoi che sappia lui di cosa si fa’ in catena di montaggio.
    Se una squadra sportiva va’ male mica vorrai dare la colpa all’allenatore, mica va’ in campo lui.

    Se un incapace come l’attuale pseudoministro dei beni culturali, uno che scrive poesie e poi picchia la moglie, vede cadere a pezzi uno dei siti più visitati del turismo mondiale, mica e’ colpa sua, mavala’, ma che sta a di’,
    la colpa e’ Mia e Tua, che da catastrofisti non l’abbiamo avvisato.

    Che poi Bondi si deve dimettere a prescindere, se uno lo conosce.

    Ma tanto,
    VA TUTTO BENE.

    Ma ci siamo, ci siamo, siamo veramente vicini alla caduta di questa banda di pedofili incompetenti e incapaci.

    Ciao,
    Zac

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...