C’è guadagno e Straguadagno


Circa la querelle pretestuosa che si è venuto a creare sul compenso degli ospiti alla trasmissione di Fazio e Saviano vorrei fare qualche considerazione.

1) Compensi assoluti

Roberto Benigni avrebbe preso 125.000 euro netti

Roberto Saviano prende 25.000 euro netti a puntata

Antonio Albanese prende 10.000 euro netti

Paolo Rossi prende 2.500 euro netti

Claudio Abbado avrebbe preso il rimborso dell’albergo a Milano.

Abrignani Ignazio prende 300.000 euro netti

Fontana Gregorio prende 300.000 euro netti

Sbrollini Daniela prende 300.000 euro netti

Ventucci Cosimo prende 300.000 euro netti

2) Compensi orari

Benigni prende 125.000 euro all’ora

Saviano prende 12.5000 euro all’ora

Albanese prende 5.000 euro all’ora

Paolo Rossi prende 1.250 euro all’ora

Claudio Abbato prende 0 euro all’ora

Abrignani Ignazio prende 720 euro netti all’ora

Fontana Gregorio prende 720 euro netti all’ora

Sbrollini Daniela prende 720 euro netti all’ora

Ventucci Cosimo prende 720 euro netti all’ora

3) Ricavi

Secondo i dati Sipra uno spot nel prime time di una serata normale con una fiction costa 120.000 euro (dati Sipra 2008); calcoliamo circa 4 interruzioni pubblicitarie da 5 spot l’uno l’incasso per la RAI sarà di circa 2.400.000 a puntata.

Consideriamo ora le entrate dovute ai problemi risolti e soluzioni trovate dall’ultimo quartetto di nomi citati per il paese e scopriamo che è pari di circa 0 euro.

4) Biografie dei personaggi

Non starò a fare le biografie di Benigni, Saviano, Albanese, RossiAbbado perchè penso che, almeno a grandi linee, siano note a tutti.

Immagino che invece i nomi di Abrignani, Fontana, Sbrollini e Ventucci vi lascino un pochino più perplessi, eppure per la funzione che hanno e lo stipendio che percepiscono dovrebbero essere altrettanto noti; se la curiosità vi divora andate qui e scoprirete chi sono.

5) Conclusioni finali

L’esborso RAI (azienda pubblica) per personaggi che danno lustro all’Italia per intelligenza e cultura è di 325.000 euro contro un incasso di 2.400.000 euro.

L’esborso dello Stato per i quattro personaggi in cerca di autore è di 1.200.000 euro contro un ricavo di 0 euro.

Il guadagno di qualunque onorevole italiano, e non parlo dei ministri, ma dei semplici peones è di circa 300.000 euro netti l’anno per un totale di ore 416 ore di lavoro all’anno (per gli stakanovisti).

Adesso avete capito perchè c’è guadagno e Straguadagno?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

59 risposte a C’è guadagno e Straguadagno

  1. Bibi ha detto:

    Silvana …con tutto il bene che ti voglio..cerca di capirmi.
    Mi va bene tutto, adoro Paolo Rossi, Albanese è il mio mito..però…125.000 euro di Benigni per un’ora sono un’esagerazione.
    Se poi l’ora è la solita ora con la toccata di palle a Fazio (mancando Baudo..che tra l’altro verrebbe anche gratis a farsele toccare..) ed il solito discorso sulla gnocca e le sue altre denominazioni…beh..mi sembrano effettivamente troppi.
    E questo pur sapendo che probabilmente Cucuzza guadagna di più..purtroppo.
    Poi magari mi sbaglio e ti giuro ..spero di sbagliarmi perchè seguo Benigni dall’Altra Domenica e ricordo che mio padre rideva come pochi alle sue apparizioni ed ancora adesso questi sono ricordi che mi porto dentro.
    a.y.s. Bibi

    • silvanascricci ha detto:

      quella era la cifra richiesta poi ha deciso di andare alla trasmissione gratis, così come ha fatto Abbado (che ha rinunciato anche al rimborso dell’albergo).
      Ne convengo che sono tanti ma Morandi prende un milione di euro a puntata!

      • Bibi ha detto:

        Morandi?..è ancora vivo? e dove appare in video?
        Per fortuna me lo sono perso. Cmq dai, a Morandi un milione serve, solo di plastica facciale ogni puntata ne spenderà 500.000…
        a.y.s. Bibi

      • silvanascricci ha detto:

        Tu non ci crederai ma Morandi è vivo e…. “lotta” insieme a noi.

  2. lorettadalola ha detto:

    Capisco che a noi gente da stipendio le cifre sembrino da capogiro e rischio di essere impopolare, però lo dico,: preferisco di gran lunga pagare alti compensi a gente che usa il cervello piuttosto che a gente che usa i piedi, senza nulla togliere a calciatori o a ferraristi…- Benigni non è solo toccatina di…che ha fatto anche a me durante una ripresa a Brescia…ricordiamoci oltre al suo passato anche la recente operazione divulgativa televisiva della Divina commedia, che non mi sembra poco e tra una toccatina e un essere giullare le cose le dice eccome! Comunque tutti a detta di Saviano sono disponibili alla partecipazione gratuita e anche questo non mi sembra poco.

    • silvanascricci ha detto:

      Prescindendo da Benigni, che a me non piace molto, vorrei che ci fossero certi personaggi (leggi Abbado e Rossi) molto più spesso in televisione piuttosto che pagare e sorbirmi i Bel pietro, le Marcuzzi e i GF.

  3. lorettadalola ha detto:

    Bibi: scusa ho usato questo spazio per tirare l’acqua al mio mulino… si accusa sempre la Tv di mancanza di cultura e Benigni ha fatto un pezzetto di cultura, rendendola grazie al suo essere guitto, accessibile a tutti – figurati se mi perdevo l’occasione di difendere la TV ! ciao

    • Bibi ha detto:

      @loretta

      Ma figurati! Inoltre il mio non era mica un attacco a Benigni che mi piace anche. Era al ruolo da “ospite” che spesso gli ritagliano addosso. Quando interpreta Dante mi par di esser nel ‘400 ma più spesso lo confinano a fare il guitto e basta (per altro è anche un grandissimo guitto).
      a.y.s. Bibi

  4. Barabba Marlin ha detto:

    Rossi guadagna più o meno quanto un tronista in una serata in discoteca.

    • silvanascricci ha detto:

      E’ vero, è la cifra che pretende qualunque ragazzotto/a uscito dal grande fratello.
      Ma in fatto di prestazione ce ne passa di differenza, fischio se ce ne passa!

  5. Barabba Marlin ha detto:

    ah e poi, come ha spiegato Saviano, quelli non sono soldi Rai, e quindi soldi dei contribuenti, sono soldi degli sponsor per gli spazi pubblicitari che gli autori hanno già venduto per la trasmissione, quella trasmissione, ovvero che ne so, la Barilla paga tot per avere lo spot tra l’intervento di Benigni e Saviano, se non ci fossero benigni e saviano la barilla non pagherebbe quella cifra, è come nel calcio, sono il primo a volere una più equa distribuzione della ricchezza, ma se un privato è disposto a pagare un tipo per le sue prestazioni atletiche una barca di soldi, facesse pure, i soldi sono suoi, inoltre c’è da sottolineare che se la versione di Lucio Presta è vera, a decidere il primo compenso di Benigni non è stato il comico, ma l’azienda dopo un salomonico “fate voi” del suo agente

    • silvanascricci ha detto:

      Infatti i miei dati che ho preso da una comunicazione Sipra riguardano una normale programmazione in prime time; immagino che in occasioni particolari le cifre si alzino e di molto.

    • Rino ha detto:

      Gli sponsor sono McDonald, Wind, Omnitel, Tim. ecc.
      Molte di queste aziende sono in passivo e sono MANTENUTE con i soldi pubblici.
      La scusa del “mercato” per giustificare gli alti stipendi non regge, è la solita presa per il culo!
      Se c’è qualcuno che straguadagna c’è qualcun’altro da un’altra parte che viene sfruttato ed è sottopagato.
      Non è una legge di mercato…
      Il mercato è solo una scusa
      La morale non si fa solo con le dichiarazioni e le prese di posizioni pubbliche.
      Quelle servono solo per farsi pubblicità e per guadagnare altri soldi che non spettano, vivere sulle spalle dei più deboli e di chi non ha potere mediatico!
      La morale si fa con l’esempio concreto, e tutti questi personaggi che fanno la “politica delle parole” sono l’esatto contrario di quello che dovrebbero essere delle persone oneste

      • silvanascricci ha detto:

        Anche il fatto che se c’è qualcuno strapagato c’è qualcuno sfruttato è una legge di mercato.
        Grazie della visita e del commento.

  6. Mr. Tambourine ha detto:

    Morandi se sta a rivolta’ n’aa tomba.

  7. Antonio ha detto:

    Ciao Silvana, secondo me anche questi cachets sono SCANDALOSI e contribuiscono ad impoverire ancor più i bisognosi. Più volte su vari blogs ho proposto per i politici – deputati senatori e simili, ossia alti burocrati- 5 0 6 stipendi di un professore e/o di un metalmeccanico e non ultimo la soppressione dei vitalizi, dei benefits e di tutti gli altri privilegi connessi alla carica. Inoltre ho proposto sempre che la pensione la devono prendere come tutti gli altri cittadini, che sfacchinano per 35/40 anni prima di vederla la loro pensione di fame! Tu hai ragione nel dire che c’è chi guadagna e chi straguadagna, ma come vedi è in molte categorie di persone, anche tra quelli che avrebbero il DOVERE di difendere i lavoratori, i disoccupati, i precari ed i pensionati! Forse non sai che un deputato dell’IDV aveva fatto sue le mie proposte, scritte migliaia di volte sul blog di ADP,per abolire il “vitalizio” ma su 525 “onorevoli” presenti 5 si sono astenuti, 5 o sei hanno votato a favore dell’abolizione ma tutti gli altri si sono OPPOSTI e la proposta è stata BOCCIATA. Ma nessun telegiornale ha dato la notizia. Perchè? “Ai posteri l’ardua sentenza…”. Un abbraccio. Antonio.

    • silvanascricci ha detto:

      Non servono i posteri per l’ardua sentenza.
      E’ che se bisogna tagliare non si comincia mai dal proprio giardino, anzi quello si tende a conservarlo più rigoglioso che mai; peccato che loro possono deciderlo di farlo e noi no.

  8. cescocesto ha detto:

    no scusa, vogliamo parlare del contratto di vespa?

    e ad antonio vorrei dire che il paragone tra gli stipendi dei protagonisti di “vieni via con me” e quello dei parlamentari è improprio: i protagonisti del programma mettono in moto il cervello e cercano di raccontare l’italia e di intrattenere il pubblico che seguirà la trasmissione disposti a rinunciare ai loro compensi; i politici guadagnano cifre folli per rubarci in tasca e fare leggi che li autotutelano, bocciando all’unanimità qualsiasi taglio di stipendio.

    • silvanascricci ha detto:

      Era proprio questo il senso del post.
      La differenza tra chi, almeno, ci mette del suo e, come Saviano, rischia pure la pelle e gente come questi sconosciuti che intascano un sacco di soldi per non fare, nella migliore delle ipotesi, niente.

  9. quarchedundepegi ha detto:

    Vorrei associarmi un poco a quello che ha scritto Loretta. Certe cifre sono veramente piuttosto scandalose specialmente se si pensa ai milioni di persone che lavorano in modo onesto e onorevole e stentano ad arrivare alla fine del mese.
    Quanto trovo però “strano” è il fatto che si inveisca contro gli straguadagni, per esempio, dei calciatori e si dimentichi che, se guadagnano troppo è merito (o colpa) di chi considera il calcio la cosa più importante dopo la sopravvivenza. Col calcio si riesce a far star buono il “popolo”!
    Già “qualche anno fa” accadevano le stesse cose. “Panem et circenses” di Giovenale dovrebbe farci pensare.
    Oggi però si può fare ben poco. C’è la globalizzazione!
    Grazie per l’ospitalità.

  10. Saviano ha detto una cosa sacrosanta ad Annozero: la professionalità va pagata anche in base al mercato. D’altronde quanto prendono i conduttori che fanno Sanremo? Eppure tranne che per pochi istanti, poi nessuno ci fa più caso. E qui, invece, nel caso di Saviano, si tratta di televisione di grande spessore, qualità, denuncia, ironia, che onestamente oggi non ha quasi prezzo.

    Detto questo, é evidente che la bagarre sui compensi nasca da una volontà di infangare lo scrittore e sabotare la trasmissione.

    • silvanascricci ha detto:

      E’ un pretesto che attecchisce moltissimo sulla popolazione, soprattutto in tempi di crisi.
      Sui compensi di Marchionne quasi nessuno ha detto nulla.

    • alvi ha detto:

      … e chi comprasse messi a peso d’oro (tanto pesa poco) sarebbe applaudito e ringraziato..

      …e quello di facebook è plurimiliardario….

      …e quello di guru disegna la margherita e diventa miliardario (poi se li sputtana)….

      … e l’archistar fa uno schizzo gratis e guadagna milioni per realizzarlo (indovina chi?)…

      …ecc…

      Vi siete accorti che nell’era della comunicazione, del turbocapitalismo, di quello che volete voi, i guadagni non sono quelli della civiltà rurale di un paio di genarazioni fa?
      e non si riferiscono ai valori della civiltà rurale….?
      E’ un mondo nuovo, più bello e più brutto.
      E aspetta il 2012!

  11. UMBERTO ha detto:

    Questo è un bel resoconto….. e le dico che sarebbe utile che per tutte le trasmissioni televisive venisse fatta una scaletta come ha evidenziato lei.

    Sapremmo quanto ci costa e quanto ci rende, ma elemento più importante sapremmo quanto un soggetto chiede per partecipare e di conseguenza quanto è attendibile o meno in quello che dice.

  12. rasoiata ha detto:

    Perché chi ha milioni di euro non può stare dalla parte dei deboli?

    Ogni tanto spunta un commento di un genio,
    dev’essere un componente dell’organo docenti di Harvard o Cambridge.

    Ciao,
    Zac

    • umberto ha detto:

      Non essendo genio ne, per la mia enorme ignoranza, un docente, non posso far finta di stare dalla parte dei deboli incantando con belle parole.

      Putroppo nella mia semplicità non capisco chi si scaglia contro i capitalisti e poi pretende cifre astronomiche….. ma che ci posso fare ….. sono ignorante!

      • rasoiata ha detto:

        Ognuno ha le sue.
        Basterebbe non metterle di pubblico dominio.
        Se non capisco una sega di astrofisica e ascolto Margherita Hack, me ne sto zitto e imparo.
        A meno che tutte le persone che commentano su questo blog non siano dei deficenti, e non lo sono.

        Leggi, ascolta e impara, poi c’è tempo per scrivere, diceva mia nonna.

        P.S.
        Ogni rif e’ puramente casuale.

        Ciao Silvana,
        e buone ferie.

      • silvanascricci ha detto:

        Bravo Zac.

  13. Hey very nice blog!! Man .. Beautiful .. Amazing .. I will bookmark your blog and take the feeds
    also…

  14. Ernest ha detto:

    Masi non vuole risparmiare vule solo censurare per compiacere il capo… ha appena avallato la messa in onda di un programma assurdo condotto dalla sua fidanzata e quello non è gratis
    un saluto

  15. umberto ha detto:

    seguiro il consiglio, leggo, ascolto e imparo …….. eviterò di scrivere.

    Grazie per avermelo fatto notare, bisogna sempre imparare da chi è, o si ritiene, più intelligente di noi.

  16. alvi ha detto:

    Umberto non lasci così facilmente, Zac è un pò ruvido (e si è ammorbidito!) ma ha un cuore d’oro.

    E poi Lei è un elettore di centrodestra intelligente (rara avis) e prima o poi spero di capire le ragioni (o di cosa ha paura) per votare un soggetto come Berlusconi, se non per fare bunga bunga (attivo o passivo)..

    PS mi pare che a parte Vauro e il Papa non sia rimasto nessuno a scagliarsi contro i capitalisti.

    • umberto ha detto:

      Alvi La ringrazio del consiglio, come ho sempre detto il confronto mi piace, ma sopporto poco le offese sia palesi che velate.

      Putroppo con zac abbiamo avuto un confronto su di un altro argomento, a cui peraltro non ha voluto darmi risposta, pertanto non mi aspetto di certo che i nostri confronti siano improntati al rispetto, da parte sua, delle mie opinioni.

      Non ho capito il “Bravo Zac” da parte della Sig.ra Silvana! Bravo di cosa? di dire una cazzata sull’ascoltare chi ne sa più di noi? di affermare che chi commenta su questo blog non siano dei deficenti?

      Ho la buona abitudine di ascoltare chi ne sa più di me, e non penso assolutamente che su questo blog vi siano dei deficenti! Vi sono persone che hanno una diversa visione della società in cui viviamo e questo lo ritengo un accrescimento personale, perchè è importantissimo cercare di capire le varie opinioni.

      La ringrazio di considerarmi intelligente e vedrà che alla fine comprenderà perchè voto il centrodestra! non Berlusconi ….. quello putroppo per adesso lo abbiamo e ce lo teniamo, ma neanchè i ghiacciai sono eterni…. quindi….

      PS pienamente d’accordo con Lei!

  17. rasoiata ha detto:

    “Voto centrodestra, non Berlusconi”

    come quando la DC beccava il 45%, poi chiedevi in giro e ti rispondevano:
    ho votato DC, ma Andreotti mi sta sulle palle.

  18. umberto ha detto:

    Il centro destra non è berlusconi…. quindi si vota in quello in cui si crede…. dopodichè si è consapevoli di mandare al governo una persona che non vale, ma non per questo non vale la coalizione per cui si è votato.

    Quando Lei avrà votato prodi presumo che sapesse tutte le puttanate che ha fatto (Alfa Romeo per prima e poi tutto il resto) eppure lo avrà votato perchè rappresentava la Sua coalizione.

  19. rasoiata ha detto:

    “Il centro destra non e’ Berlusconi”

    Ahahahah

    forse e’ Cicchitto?

    Oppure Almirante? O Pino Rauti?

    Ah no, scordavo, il centrodestra in Italia ha ben altri referenti,
    mi sovviene il triumvirio Mora/Corona/Briatore, gente piena di ideali e di idee.

    Su Prodi neanche discuto, argomento troppo alto se il paragone si chiama
    GasparriBondiGelminiCarfagnaLaRussaMaroniBossiPrestigiacomoFitto.

    Ma forse c’è un altro centrodestra che i nostri occhi di sinistra non vedono,
    dev’essere quello che ha cone referente il Venerabile Licio.

    Ciao Silvana, sei ancora in Terra Santa?

  20. rasoiata ha detto:

    E aggiungo: “Quando lei ha votato Prodi…”
    Ma che e’, il mago Zurli’ ?
    Ma che ne sa’ di cosa ho votato io?

    Una cosa e’ certa:
    non ho MAI votato un politico che non mi aggradava.

    E non ho nessun rispetto per chi vota uno schieramento e dichiara di non essere in accordo con il suo leader.

    Che vuoi farci, Cara Silvana, son fatti così, gli racconti che la Santanche’ e’ intelligente e loro la votano, come le mandrie.

    • umberto ha detto:

      sono contento di averla fatta ridere! …. un po di umorismo nella vita ci vuole!…..

      Detta tra noi mi interessa poco per chi ha votato, forse non ha capito che era un esempio, ma comprendo che nella foga della risposta non abbia colto il paragone.

      L’insieme dei noni che Lei paragona a questo argomento alto, Le diro in tutta sincerità che per poco che valgano non hanno svenduto beni dello Stato, per tale motivo, per me, valgono molto di più di chi ha perennemente puppato soldi nostri!

      Il fatto che Lei non abbia rispetto di chi pensa diversamente da Lei lo ho capito! premesso che non mi strappo i capelli dal dolore, le dico schiettamente che non me ne frega minimamente nulla. A differenza Sua io ho sempre rispetto per gli altri, e quindi continuo sempre ad averlo nei Suoi confronti, anche quando scrive emerite baggianate!

      il triumvirato da Lei citato per me è composto da gente inutile, pertanto non vivendo di invidia non me ne frega minimamente nulla di tutti e tre e non perderei neanche tempo a citarli. ma sa sono una persona che non aspira a diventare come loro, quindi.

      Sul venerabile licio, la risposta più adatta è: ahahahahahah, Lei è proprio un simpaticone!!!!

      Sul fatto delle mandrie, e va be …… un detto molto interessante recita: il corvo dice al merlo …. come sei nero!!!

  21. rasoiata ha detto:

    C’è poco da ridere.
    Gente come lei ha affossato questo paese, dando per quindici anni il voto a una banda di puttanieri, incivili e ladri.
    Lei ha votato Silvio Berlusconi e ciurma al seguito, cristosanto, se ne vuole rendere conto?
    Almeno abbia la decenza di scusarsi, se non altro per le balle che ci avete propinato per tre lustri.

    Ma perché non se ne va’ a commentare sui giovani padani o su La Destra di Storace,
    così da lasciare in pace un comunista, uno che non gliele manda a dire, uno che crede che gente della sua risma sia il vero male del paese.

    Se vuole continui pure.
    Io non mi stanco.
    Lo dico per lei.

    Se l’esimia Silvana continuerà a pubblicare i miei commenti, sappia che so’ essere molto più tagliente.

    Mi ripeto:
    Banda di farabutti.

  22. rasoiata ha detto:

    E lei mi parla di “baggianate”, vada sul Devoto Oli a comprenderne il significato, poi legga qualsiasi intervista a qualunque Ministro dell’attuale esecutivo.
    Poi si sciacqui la bocca.

    “L’ignoranza ha fatto più morti della peste” Goethe.

    • silvanascricci ha detto:

      Caro Zac, sull’affermazione che faccia più morti (e danni) l’ignoranza che la peste non posso che essere d’accordo.
      Infatti tutti i regimi tengono molto al fatto che il popolo non conosca e non sappia.

    • umberto ha detto:

      Inizio ad avere il dubbio che sia Lei che ha votato berlusconi! ….. si comporta come lui…… anche lui quando non sa che rispondere offende!….

      Da parte mia, se la Sig.ra Silvana è d’accordo, continuo ad esprimere le mie opinioni, e del fatto che Lei sia tagliente le assicuro che non mi preoccupo.

      Come Le ho già detto ho la buona abitudine di rispettare gli altri.

      La ringrazio di avermi consigliato di leggere, ….. le do una grossa delusione….. lo faccio abitualmente.

  23. alvi ha detto:

    Caro Umberto,
    ringrazi Zac che la fa ridere.
    E’ comune negli elettori del PDL (centrodestra qui non vuol dire nulla!) che quando una delle innumerevoli vaccate del leader (il popolo ha votato BERLUSCONI PRESIDENTE!) esce dalla categorie vaccate ordinare e passa a vaccate superintergalattiche, dicano tanto lo fanno anche gli altri….
    Ma che ne sapete!
    Comunque voti felice e dorma sereno il “centrodestra”, non berlusconi, sono persone serie e ammodo.
    Buon riposo.

  24. rasoiata ha detto:

    L’ultimo commento di Alvi e’ da pubblicare ovunque.

    Qui va’ a finire che fai il “picco” di commenti in questo post.

    • silvanascricci ha detto:

      Alvi è una persona che mi piace molto e della quale condivido praticamente tutto.
      Diciamo che questo post può avvicinarsi al record dei cento e passa commenti di un post sull’utile idiota.

  25. umberto ha detto:

    Caro Alvi non posso che essere d’accordo con Lei, putroppo buona parte di quelli che hanno votato il centrodestra giustifica il comportamento di berlusconi.

    Le posso anche dire che malgrado io abbia votato il centro destra non giustifico i comportamenti di questo signore, c’e un limite al buon gusto!

    Io non credo che nel centro sinistra siano tutti dei santi, come non lo credo nel centro destra. In entrambi gli schieramenti vi sono persone oneste che si impegnano seriamente credendo in quello che fanno, altrettanto in entrambi gli schieramenti vi sono i disonesti che si preoccupanto dei loro interessi.

    Il comportamento di berlusconi è assurdo non per quello che fa, ma per come lo fa. Quando la politica era Politica gli intrallazzi, gli interessi personali, le scopate con fanciulle disponibili avvenivano già, ma almeno i Politici erano cosi furbi da evitare di farsi beccare.

    Ci illudiamo che non siano mai avvenute telefonate a funzionari dello stato per perorare la causa di qualcuno? … ma su siamo seri, questo è sempre avvenuto.

    Tutto questo si sarebbe dovuto interrompere con l’avvento di mani pulite, ma nella realtà si è solo riciclato.

    Guardiamoci attorno seriamente, quanti veri nuovi politici sono apparsi sulla scena? …… la stragrande maggioranza derivano da intrecci già presenti all’epoca, magari non erano parlamentari, ma erano i portaborse, i segretari, gli amici ….. e cosa pensiamo che questi si sono dimenticati di chi li ha fatti arrivare li?

    Io mi diverto particolarmente quando sento la classica stronzata che berlusconi ha rovinato l’Italia. L’Italia si è rovinata in sessant’anni di polita clientelare, di assunzioni nella pubblica amministrazione non per necessità ma per fare favori, di pensioni date con quindici anni di lavoro, di pensioni date a persone che non hanno mai versato un centesimo all’inps, di una miriade di sprechi.

    Ridurre tutto questo alla sola presenza di berlusconi è come minimo non conoscere il bilancio dello stato. Ma vede quello che riscontro è solo che invece di proporre qualcosa, di dire facciamo cosi, di dare certezze, di essere seri, l’unica costante cazzata che si sente è Belusconi, governo di unita! …. governo di unità di che cosa? …. esiste un parlamento, in quella sede di trova l’unità su quello che serve allo stato….. non nei governi….. siamo una democrazia parlamentare. Esistono i referedum……. e invece sempre e solo buttiamo giù berlusconi! ….. ma l’opposizione non ha altro da dire? non può fare proposte….. lo sappiamo tutti che c’è una crisi globale e mica si risolve buttando giù berlusconi!

    E’ logico che dormo sereno, come dormivo sereno quando al governo c’era il centro sinistra…… tanto caro alvi le dico sinceramente che sia uno che l’altro hanno sempre e solamente fatto gli affari propri….. basta leggersi quotidianamente la gazzetta ufficiale per capire la reale diversità che vi è tra gli schieramenti…..tolga i nomi in fondo alla norma e poi sia capace di dire quale governo la promulgata!

    La ringrazio e lo auguro anche a lei……. riposare schiarisce le idee

  26. umberto ha detto:

    Cara Silvana la ringrazio della precisazione. Questa fa aumentare la stima che provo per Lei.

    Dissentire è importante, impedire è da incapaci.

    E la ringrazio anche per i consigli per giovani donne….. lo ho letto e mi sono divertito tantissimo! bellissimo! sarebbe da farne un opuscolo e consegnarlo a tutte le ragazze.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...