Porcellum democraticum


Abbiamo un bell’insistere sul “rispetto per istituzioni”, ma quando saltano fuori le casse di firme dubbie ottenute all’insaputa dei firmatari per la “quadrielezione” di Roberto Formigoni in Lombardia (formula Scajola, io non sapevo nulla), gli escamotage formali per permettere la “trielezione” di Errani in Emila Romagna, le schede farlocche per Cota ricontate in Piemonte con le solite minacce di Humbert Humbert Bossi (”se perde, finisce male”) e la lista delle vittorie dubbie potrebbe continuare, uno si sente, come si sentirono negli Usa quando Bush divenne presidente nel 2001 un po’ – come direbbero i politologi e i giuristi – presi per il bicchiere.

Non bastano più neppure le “leggi porcata”, siamo alle “porcate fuori legge”. Ha ragione, senza neppure rendersene conto, Humbert Humbert.

Qui davvero può finire male se neppure le istituzioni, a cominciare da lui, rispettano le istituzioni.

26 pensieri su “Porcellum democraticum

  1. Finchè non si spara non succederà niente e qui è solo il nano a sparare…. a far passare per attentato una madonnina e un fantasma..e tutti giù a ridere..
    a.y.s. Bibi

  2. In Sicilia si comprava un voto per cinquantamilalire.
    In Lombardia, Piemonte e ahimè in Emilia, si risparmia, e’ sufficente falsificare delle firme, che sinceramente io falsificavo meglio quando “bruciavo” a scuola.

    Achille Lauro aveva un sistema infallibile:
    dava un paio di scarpe per ogni voto, in campagna elettorale ti recapitava la destra.
    Una volta eletto ti faceva avere la sinistra.

    I Partenopei.
    Inimitabili.

    Ciao,
    Zac

    1. Hai ragione, la fantasia dei napoletani è un passo avanti rispetto a tutti gli altri; noi siamo prosaici, loro lirici.

  3. ad essere sincero delle presunte o vere filme false mi interessa poco, sono solo liste, quello che importa è il voto espresso dai cittadini.

    Una cosa mi ha sempre preoccupato, perchè sulle schede si usa la matita e non la penna?……. mah!

      1. hem hem..
        l’inchiostro della penna si può cancellare (chimicamante) molto più fdacilmente della grafite della matita.
        quella copiativa che si usa per votare è praticamante indelebile..

      2. se non ho capito male direi che principalmente le liste false sono quelle create per confondere e questo lo ritengo assolutamente indegno di una competizione elettorale. Si dovrebbe avere il buon gusto di presentarsi con il simbolo reale.

        Purtroppo il bipolarismo in Italia è solo un’utopia.

        Grazie per la spiegazione della matita. Era un dubbio che non avevo mai approfondito.

    1. Oddio Silvano, non avrò mica esagerato…
      Ma sì che esagero di nuovo e dico che l’Humbert-Humbert (che manco avrà compreso la citazione) non ha rispetto delle leggi di quello che, gli piaccia o no, è il suo paese.

  4. Raga, a questo punto il lirismo è tutto.
    Mira ‘o mare quant’è bello, batte ea biondina in gondoeta 3-0.
    Apettiamo di prostrarci a un invasore trionfante nella gloria, per ritrovare dignità e grandezza del nostro pur misero destino, tirandoci fuori dalle attuali meschinerie di bassa bottega.
    (però prima devo parae le rate del megascherno con l’ometiator).
    Sorridete siamo su candid camera.

    1. E’ l’unica spiegazione logica quella di essere su una candid camera, perlomeno l’unica che spiegherebbe qualcosa…
      Ma chi mai sarà il novello conquistatore, trionfatore nella sua gloria e beltà? che nome possederà questo novello Alessandro?

  5. WOW
    con l’ultimo commento sono passato di livello.
    ho un quadratino nuovo tutto azzurro: è il mio colore zodiacale (pesci) ed è il 5 chakra gola-comunicazione.

    (se non ve ne frega niente pazientate, non posso raccontarvi solo cose interessanti come la grafite copiativa)

    Alvi2.0

    1. Il quadratino azzurro ce l’hai già da tempo (o perlomeno è da tempo che da me si visualizza così).
      Io sono un toro, quale è il mio colore ed il mio numero chakra?
      Ti sembra, eh, di essere cascato in un blog-quiz!

      1. Scusa, pulivo la tastiera ed è partito un colpo..

        Continuo
        I chakra sono uguali per tutti
        I principali sono 7:
        quello verde è il n.4 (cuore) equilibrio, ribaltamento basso/alto
        quello giallo è il 3 (plesso solare) intelligenza , autostima.

        non ho altro blog all’infuori di questo (sarà troppo…) e quindi non so cos’è un blog-quiz, ma mi piace!

      2. “non ho altro blog all’infuori di questo”, è una dichiarazione molto impegnativa, ma apprezzo moltissimo!
        Il blog-quiz me lo sono inventato, intendevo semplicemente un blog dove si fanno domande a raffica ma non si vince nulla.
        Besos

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...