Il partito dei fancazzisti


15027_383607749067_152822769067_3656767_6634234_n

Questi parlamentari e ministri che passano il tempo a occuparsi degli affaracci loro mentre corre la paghetta pubblica, cosa fanno al senato e alla camera dei deputati? la risposta sta  qui, nel sito che tiene il conto dei lavori e delle presenze in Parlamento.

I deputati del Pdl brillano per la totale indifferenza al lavoro per il quale sono stati eletti e pagati, occupando massicciamente le ultime posizioni nell’albo nero.

Se alcuni di loro hanno almeno la giustificazione di un incarico ministeriale, seppure ridicolo come quello affidato per 18 giorni a Brancher (l’ultimo in classifica, con zero, ripeto 0, presenze a Montecitorio, anche prima di ricevere l’alto incarico) oggi inserito nella classifica dei condannati al carcere in primo grado, Verdini, che non ha portafogli, nel senso del governo e dovrebbe “coordinare” la vita del suo, con rispetto parlando, partito, si faceva vedere pochino “a bottega”, come dicono nella operosa Milano.

Per fortuna Brunetta è uno della loro banda, perchè se il Nanik giustiziere di fattorini e precari ministeriali applicasse a questi mangiapane a ufo la tecnica dei tornelli e delle visite fiscali, altro che secessione Finiana, metà del predellino dovrebbe formare un nuovo partito.

Il PdF, il Popolo dei Fancazzisti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Il partito dei fancazzisti

  1. Barabba Marlin ha detto:

    interessante il sito, ma è affidabile? ho verificato ad esempio di pietro e bersani e hanno un tasso di assenze che a naso mi sembra troppo alto… interessante il dato “voti ribelli”…

    • silvanascricci ha detto:

      Credo che sia abbastanza attendibile il link lo avevo trovato su Repubblica; comunque io non mi sono molto stupita della percentuale di presenza/assenza di Bersani e Di Pietro.

  2. Bibi ha detto:

    Temo che ci sia un pò di confusione.
    Lo zero a cui ti riferisci è relativo all’attività parlamentare e non alle presenze (che restano comunque basse..).
    Se può interessare c’è anche il sito ufficiale della Camera dei Deputati che riporta i dati relativi a presenze ect..
    Eccolo : http://www.camera.it/357
    a.y.s. Bibi
    P.S. l’avevo trovato quando mi ero incuriosito su come facesse Ghedini a fare il deputato ed allo stesso tempo l’avvocato di Berlusconi….un lavoro immane, improponibile per un uomo solo normodotato.

    • silvanascricci ha detto:

      Bravo Bibi, lo avevo cercato anch’io il link alla pagina del parlamento senza trovarlo.
      In pratica, vai al lavoro (parlamento), quando ci vai, poi cazzeggi, leggi il giornale, inviti a cena il/la deputato/a carino/a, telefoni a mammà (che tanto è gratis), decidi cosa fare nel weekend lungo che ti spetta.
      Che bella la vita del parlamentare!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...