Bersani versus Obama


Negli Stati Uniti crolla la popolarità di Obama.

Primi effetti della presenza di Bersani a New York?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Comici e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Bersani versus Obama

  1. I sondaggi dicono che Obama perde terreno, naturale, ad ogni elezione ci sono prima forti spinte emotive della gente, poi il candidato si rende con to che la realtà e diversa, il crollo perchè la gente, diciamolo, vuole spesso la luna…

  2. Lastrminute.blogspot.com, domani al Giffoni film festival, ore 15, sarà proiettato un film che racconta la naturale disperazione di un bambino peruviano..la regista è mia amica. Ama il sud assolato genuino solitario sclerotico..

    Koos ha quasi 8 anni e vorrebbe tanto somigliare al suo papà, dalle fattezze tipicamente olandesi, alto e biondo, ma la cosa non è affatto facile, poiché Koos è stato adottato dal Perù, è piccolo e di carnagione scura. Quando Koos scopre che sua madre aspetta un bambino, inizia a preoccuparsi: si accorge che i suoi genitori gli dedicano meno attenzioni, e teme che sarà amato meno del figlio che sta arrivando. Un giorno, dinanzi a un supermercato, Koos vede un ragazzo peruviano più grande di lui, di nome Illari, suonare una strana musica. Così Koos viene a sapere che, come quel ragazzo, ha origini indiane e discende dal popolo Inca. Da quel giorno, nonostante i suoi genitori olandesi, Koos scopre il desiderio di conoscere le sue radici e la sua vera identità, da dove viene e chi è realmente. Ineke Houtman
    Born in 1956, she studied Literature before graduating in Directing and Camera at the Dutch Film Academy in 1981. MADELIEF: KRASSEN IN HET TAFELBLAD (1998) was the Dutch entry for the Academy Awards. POLLEKE (2003) was screened at Giffoni Film Festival 2004 in Free to Fly section. Nata nel 1956, ha studiato Letteratura prima di diplomarsi in Regia e Fotografia alla Dutch Film Academy nel 1981. Il suo film MADELIEF: KRASSEN IN HET TAFELBLAD (1998) è stato scelto come candidato dell’Olanda ai premi Oscar.

  3. lorettadalola ha detto:

    Anch’io continuo a “tifare ” per Obama…con quello che c’è in giro mi sembra il più credibile e il meno peggio a meno che non lo si confronti con il nostro Berlusconi…in quel caso non c’è nè per nessuno!

  4. lorettadalola ha detto:

    Giusto per chiarire era in tono sarcastico – spero non ci siano dubbi! non vorrei che l’equivoco mi associasse alla corrente berlusconiana ci tengo a precisarlo con forza!

  5. lorettadalola ha detto:

    UUUUAAAAHHH ffiiuuu salva per fortuna!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...