Il merlo maschio


Ho avuto l’ennesima prova che l’immaginario erotico del nostro presidente del consiglio è estremamente banale,piuttosto scontatello ed alquanto ordinario, l’infermiera (o crocerossina) sexy con l’andatura marziale, vagamente punitiva, scatena l’ormone di questo vecchio uomo.

Forse è per questo che è tanto popolare, il maschio italiano medio vi si identifica.

Come al solito non hanno nessuna importanza il ruolo pubblico, il momento istituzionale, le capacità; quello che importa e che si nota è essere “bona” ed essere “gnocca”.

La grancassa dei “suoi” giornali fa il resto che, in merito, dice: “trattasi di esemplare degno di nota”, “la cura, se proviene da mani affusolate e visi angelici, acquista un che di divino e provvidenziale” ed infine “la sexy-crocerossina, bombastica è una specie di miraggio nel protocollo istituzionale del 2 giugno, anche perché non c’è solo lei, ma, ubbidiente al suo comando gentile, un drappello di crocerossine altrettanto snelle, alte, elastiche”.

Lunga vita al merlo maschio, con buona pace di Pasquale Festa Campanini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Femminile e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il merlo maschio

  1. Giovanni Farzati reporter Salerno, Berlusc, la donna, il potere, la sua ossessione, o il suo esercizio voluto da milioni di voti che nel silenzio dell’urna hanno fatto proprio follie; butto nel cesso la mai anarchia cronica, ma credo che le masse non capiscono un c…

    • silvanascricci ha detto:

      Berlusconi considera le donne come oggetti da esibire, cose con cui sollazzarsi senza che debbano avere la possibilità di parlare, esprimersi, ragionare, controbattere.
      Ma, d’altronde, è il pensiero di moltissimi uomini italiani.
      Ciao

  2. Franz ha detto:

    Il paragone con certe deviazioni culturali del ventennio fascista finisce per essere impietoso riguardo a quelle del ventennio berlusconiano.
    In fondo le prime erano intrise di populismo a sfondo sociale; le seconde sono pure aberrazioni da bar sport di provincia, selezionate e competitive in un campionato di volgarità.

    Un caro saluto ed un abbraccio a te, ogni volta più avvilito.

  3. Barabba Marlin ha detto:

    ma ve lo ricordate quando si delirò pubblicamente (strano, non lo fa mai…) di aver sedotto la prima ministro finlandese per un voto in più in consiglio europeo? Noi l’abbiamo dimenticato, ma le finlandesi no.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...