Il mio grosso, grasso fallimento greco


La situazione, al momento, potrebbe racchiudersi in una semplice frase: una tragedia greca.

Battute, più o meno riusciute, a parte capisco che la situazione finanziaria greca sia davvero critica in un europa che sicuramente non ha la capacità, la prontezza e la credibilità di prendere seri ed urgenti provvedimenti che evitino alla Grecia un fallimento che si ripercuoterebbe anche sulle finanze di Francia e Germania e che è molto più vicino all’Italia di quanto non si voglia, forse scaramanticamente, pensare.

Vorrei però, al contempo, fare un piccolo ripasso sull’agenzia di rating Standard&Poor’s che oggi ha definito i titoli greci “spazzatura” facendo crollare le borse europee, bruciando milioni di euro; la S&P è la stessa società di rating che qualche anno fa, in piena bancarotta, dava un rating di AA alle società Cirio di Cragnotti e Parmalat di Tanzi.

Io tenderei a non fidarmi delle finanze greche e delle promesse di riassetto dello stato, ma, sinceramente, farei a fidarmi ancora meno delle valutazioni di certe società.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mio grosso, grasso fallimento greco

  1. Ernest ha detto:

    direi che hai perfettamente ragione!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...