Gli sbarchi delle belle ragazze


Anche statisticamente la cosa pare incredibile.

Il numero di gaffe che ognuno di noi può fare è percentualmente limitato rispetto alle cose che ha detto o fatto.

Questa normale norma statistica non vale per Berlusconi, ha una percentuale di gaffe (pubbliche, quelle private non conosco) che ha del poderoso, sfiora percentuali stratosferiche.

E, sostanzialmente, riguardano le donne; perchè il vecchio ci deve avere il chiodo fisso, come Freud, in testa ha spesso e solo la gnocca.

Anche quando parla di centrali nucleare gli riesce solo di pensare a determinate fusioni.

Nella conferenza stampa di qualche giorno fa con Sali Berisha in cui ha dichiarato che le centrali nucleari potremmo farle in Albania (visto anche la sportellata sui denti che gli hanno recapito Alemanno e la Polverini che hanno detto di no a centrali sul territorio del Lazio, dopo il no di Zaia e Formigoni), ha dichiarato che non ci saranno più sbarchi di clandestini provenienti dalle coste albanesi.

Solo belle ragazze, d’ora in poi, potranno sbarcare sul suolo italico.

Ma possibile che non si renda conto di avere avvallato uno dei peggiori traffici di essere umani: quello della prostituzione e riduzione in schiavitù di giovani e giovanissime ragazze?

No, non ci ha pensato. Altre cose più importanti ha da pensare, ad esempio come salvare il culo a se stesso e a Bertolaso.

Ragazza più, ragazza meno…

Questa voce è stata pubblicata in Femminile, Politica e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Gli sbarchi delle belle ragazze

  1. ho scritto più o meno lo stesso post quel giorno
    pensavo anche che lo si potesse denunciare per favoreggiamento della prostituzione, ma poi si rischia che lo depenalizza, come il falso in bilancio, e tutti i magnacci al passan liscia
    in ogni caso, visto che ha capito che da noi potrebbe avere qualche difficoltà a metter su centrali nucleari (nessuno dei suoi candidati alle regionali le vuole … siamo un paese curioso, a roma dicon si , a casa dicon no) e che sta pensando di costruire le centrali “italiane” in albania (alla faccia del ” le centrali ci renderanno indipendenti” …) è probabile che gli sbarchi dall’albania porteranno non solo ragazze, ma uomini, bambini, donne in fuga dal cancro …
    sempre più orgogliosa di esser italiana, meno male che silvio c’è
    (non so quanti errori posso aver fatto, grigio scuro su fondo nero non aiuta ne lettura nè scrittura)

    • silvanascricci ha detto:

      In effetti abbiamo pensato a post piuttosto simili, ma che ci vuoi fare questo uomo da spunti oltre misura.
      Nonostante lo sfondo non aiuti sei stata brava, nessun errore.
      Grazie della visita e del commento.
      Silvana

  2. speradisole ha detto:

    Avrai notato come il portare il discorso sulle “belle ragazze” abbia stornato molta dell’attenzione degli italiani dal caso Bertolaso. Ormai è uno stile, se qualcosa non va nel governo o nel ciarpame di contorno berlusconiano, beh! buttamola sulle donne che è meglio.
    In questo modo si vince sempre, come dice Cetto la Qualunque “lo pilu tira sempre”.
    Ciao, carissima, con grande riconoscenza, un abbraccio.

    • silvanascricci ha detto:

      Sì, deve essere una tecnica collaudata quella di distogliere l’attenzione.
      Però c’è da dire che non gli riesce con quelli che, comunque, si informano; con gli altri non varrebbe nemmeno la pena di spenderci tempo più di tanto perchè, comunque, si informano con il TG di Minzolini and Co.
      Che però, per distrarre, parli sempre delle donne con questo modo irrispettoso, gretto, volgare mi da un fastidio indicibile, una sorta di prurito alle mani ed una voglia matta di usare i piedi…

      Di nulla dott.
      Silvana

  3. Pellizzer ha detto:

    Papi-Silvio vuole andare a parlare al parlamento albanese. Ci andasse e ci restasse pure.
    … Questo premier babbionne che si crede figo! Questa cariatide che si crede trendy! Questo gaffeur che si crede grande comunicatore! Questo lurido piduista, pseudo-kattolico, amante della bandana e del cucù, che interrompe Berisha con una battuta maschilista (e puttaniera), dopo averlo poco opportunamente corretto, spiegandogli che si dice “moratoria”, perché in Italia il “moratorio” è femmina! (E ti pareva che con la scusa di insegnare a parlar forbito quello finisce sulla gnocca?).

    • silvanascricci ha detto:

      Il problema è che gira per tutto il mondo sparando cazzate, ma poi torna sempre qui per due motivi: 1) che un posto dove possa fare i c….i suoi come in Italia non lo trova neppure in Uguanda (con tutto il rispetto per l’Uganda) e 2) perchè gli altri paesi basiscono, sghignazzano e poi ce lo rimandano indietro infiocchettato (che di sfighe hanno già le loro).
      Silvana

  4. omniaficta ha detto:

    In tutti questi anni si è parlato tanto, troppo, delle ignobili battute del premier e troppo poco dei danni irreversibili che sta producendo la sua “politica”. Non so se hai visto Presa diretta, il programma di Iacona su RAI3 stasera dedicato alla scuola: era desolante, irritante, disperante. Io sono stanco di star dietro al Bagaglino della Libertà. Voglio occuparmi di quello che va difeso, di quel poco di civile che ci resta.
    Buonanotte.

    • silvanascricci ha detto:

      Sì l’ho visto ed è stato estremamente desolante.
      Ma le cose si tengono, se un premier passa tutto il suo tempo, ed il tempo del governo, a cazzeggiare a proteggere i suoi interessi ed i suoi problemi personali e giudiziari poi resta poco tempo e, soprattutto poco interesse ad occuparsi realmente delle cose dello stato e dei cittadini.
      Nella fattispecie della scuola, poi, ci sono interessi particolari a sovvenzionare la scuola privata, religiosa o no, a scapito di quella pubblica.
      Buonanotte anche a te.
      s.

  5. cescocesto ha detto:

    come giustamente osservi, ormai ha percentuali vicino al 100 non solo nel consenso popolare, ma pure nella gaffe.
    e più si va avanti, più sento come un senso di “abitudine”: quasi non mi stupisco più, quasi non mi incazzo più per le assurdità antidemocratiche, antifemministe, antiintelligenti che escono da quella bocca.
    ha un ritmo talmente costante in queste uscite (a quanto siamo ormai, una al giorno?) che quasi non riesco a stargli dietro.
    e mi chiedo.. se io, di sinistra, mi sto quasi abituando al signor B., cosa ci sarà nei cervelli di chi lo vota da quindici anni? segatura ormai?

  6. In effetti ha la battuta facile sulle donne e mai felice per giunta. Ma stai tranquilla che se parliamo di Bertolaso sarà serissimo. Bertolaso non si tocca (le ragazze invece…)

    No comment. Sono davvero disgustato.

  7. Ernest ha detto:

    quando uno crede di essere onnipotente non ha nemmeno limiti nelle cazzate che spara a destra e a sinistra
    un saluto buona giornata

  8. Bibi ha detto:

    Io è un pò che ci penso…e sono quasi giunto alla conclusione che il buon silvio devo averlo incontrato in qualcuno dei forum per puttanieri che ho frequentato negli ultimi anni. Non può essere diversamente, stesso stile e stessa capacità di sparare cazzate su qualsiasi cosa..se non è lui è ancora più preoccupante, potrebbe avere già iniziato la clonazione..
    a.y.s. Bibi

  9. bastaaaaaa :,-( ma perché ce lo dobbiamo avere noiii??? buaaaaahhhh

    • silvanascricci ha detto:

      Perchè solo noi o qualche popolo dell’america latina (ma oggi pare che abbiano smesso anche loro) possiamo votare un simile personaggio, e continuare a rivotarlo nonostante tutto quello che fa e dice.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...