Di tutto un po’


Questo post mi è venuto in mente leggendo altri blog piuttosto interessanti.

A Berlusconi, che intende comprare casa a Venezia, naturalmente sul Canal Grande, perchè mica può andare a rintanarsi in una calle qualunque senza che le guide possano indicare agli stupefatti turisti quale sia la casa di illu, consiglierei Ca’ Dario che porta un po’ sfiga ma è uno dei palazzi storici più belli della laguna. Misteri a Venezia

Agli italiani, che si commuovono solo per i terremoti aquilani ed haitiani, consigliere la lettura di quest’articolo Commozione indotta di Massimo Fini per riuscire a capire qualcosa di più di noi stessi e del nostro essere italiani.

Aufwiedersehen

6 pensieri su “Di tutto un po’

    1. Il contrasto fra Ca’ Dario od altri palazzi del Canal Grande e le macerie di Haiti è impressionante; me ne sono resa conto una volta caricato il post.
      Dici che c’è troppo? troppa disparità?

  1. beh direi che la sfiga continua per ca’dario se ci va lo psiconano, massimo fini ha ragione, basta pensare a rosarno, agli immigrati e a tutti quelli che vengono scansati per strada perché diversi dagli standard della nostra “civiltà”. E’ chiaro che mandare aiuti serve ed è giusto secondo me (nella speranza che no si perdano nelle stanze dei governi) ma una società civile si vede da ciò che fa in casa e noi siamo messi davvero male
    un saluto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...