Ah la vanità….


Se qualche altro uomo (visto che le descrizioni provengono da persone diverse) parlerà ancora così della mia voce comincerò a montarmi la testa:

Ciò che più della tua carne, dei tuoi sguardi, delle tue labbra mi ha sedotto è la tua voce.

La tua voce è stata per me il canto delle sirene.

La tua voce è la voce della donna cercata, così insinuante, così lasciva, così avvolgente da essere stata strumento di seduzione.

Persuaso ed incantato dalla tua voce.

Hai parlato e  hai dominato la mia anima.

Hai parlato e hai convinto un esitante a partire per chissà dove; per il suono, per la musica della tua voce.

Mai di nessuna fu e sarà come questa.

*****

Splendida ed affascinante creatura, l’eco della tua voce riverbera in me come un potente richiamo.

La tua voce mi rievoca l’eco di una conchiglia marina, calma e profonda; una voce come il mare e nella quale si è tentati di lasciarsi naufragare.

*****

La tua voce è vento che sussurra canzoni tra i rami, la tua voce è tempesta che distrugge navi, la tua voce è sibilo potente del serpente che stritola, la tua voce è balsamo per ferite antiche, la tua voce è vomere che ara la terra e vi lascia, come in me, il suo solco profondo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Diario personale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Ah la vanità….

  1. Bibi ha detto:

    wow.. potrei perdere la testa allora…
    Scherzi a parte la voce è sempre stata una cosa fondamentale per me; anche se la Jervolino avesse avuto il corpo di Naomi Campbell ….
    Una voce mi fa effetti strani..leggi qui: http://bibiebibo.com/?p=33

    • silvanascricci ha detto:

      Bello il post; mi piacciono le persone che riescono a farsi sedurre non solo dall’aspetto (che, non fraintendermi, ha la sua bella importanza).
      A proposito della Jervolino: quando mi hanno operato del cancro alla tiroide mi hanno detto che uno dei rischi era quello di non poter più pronunciare alcune lettere (nella peggiore dell’ipotesi) o di cambiare voce.
      La mia risposta è stata: se mi fate una voce alla Jervolino vi denuncio per lesioni morali, se mi fate una voce alla Dietrich vi pago io per vantaggio morale.

  2. cescocesto ha detto:

    la voce.. importantissima anche secondo me.
    non tanto la “qualità” (bassa, alta), ma il timbro. deve essere particolare, una voce che riconosci alla primissima parola.
    parlo io poi che ho una voce imbarazzante!

    • silvanascricci ha detto:

      in che senso imbarazzante?

      • cescocesto ha detto:

        diciamo che fino alla fine delle superiori ho sempre avuto una voce parecchio alta, che faceva sì che ogni volta che rispondevo al telefono mi prendessero per mia mamma..
        fortuna che negli ultimi due anni sono stato costantemente raffreddato e posso quindi avere una voce quasi normale.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...