Ruota di scorta


Sgombriamo il campo da ogni possibile equivoco dicendo che io, per natura, non sono una fan della teoria dei complotti (tranne alcuni rari e circostanziati casi come quello di Ustica) e della dietrologia.

Nel caso dell’aggressione a Berlusconi vorrei, però, fare alcune considerazioni sul servizio di protezione e sulla scorta.

Non sono certo una stratega e non mi occupo professionalmente della materia per cui le mie considerazioni possono essere assolutamente sciocche ed ingenue.

Però se vado a confrontare i video di attentati a capi di stato, come quelle di Regan, di Giovanni Paolo II o le più drammatiche di Kennedy, vedo delle sostanziali differenze sul comportamento della scorta nelle fasi immediatamente successive al fatto; oddio anche in quelle precedenti ma lasciamo il beneficio del dubbio sul fatto che Berlusconi ama la folla ed il contatto con la gente e non si possa farlo desistere da tale atteggiamento.

Anche se differenti sono le situazioni in cui si trova il bersaglio, la posizione del medesimo, il fatto che sia in macchina o a piedi, che sia giorno o sera ed altre simile facezie, c’è un tratto che le contraddistingue tutte: la fuga immediata.

Eh sì, perchè in ogni caso, in ogni attentato, in ogni aggressione a nessuno dei personaggi noti è stato minimamente concesso di restare nella macchina ferma e tantomeno di uscire nuovamente dal mezzo sui cui erano o su cui sono stati immediatamente caricati.

Immaginate se l’aggressione a Berlusconi fosse stato un vero attentato organizzato da gente che ci sapeva fare e che avesse davvero avuto intenzione di uccidere il presidente del consiglio.

In questo caso la coglionaggine della scorta avrebbe permesso a Berlusconi di essere immolato come un san sebastiano colpito dalle frecce o massacrato a pietre come una Maddalena od un’adultera qualunque.

Allora delle due l’una, o la scorta al presidente del consiglio è di una incapacità unica ed una non professionalità al limite della decenza oppure questa aggressione dell’attentato non ha proprio nulla.

Io, se fossi il ministro degli interni, qualche meditazione la farei.

Aggressione a Berlusconi

Attentato a Giovanni Paolo II

Assassino di John Kennedy

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a Ruota di scorta

  1. anonimo ha detto:

    1.Il lanciatore, ad un paio di metri di distanza da Berlusconi, tiene l’oggetto in alto a lungo e prende la mira completamente indisturbato dalle guardie del corpo presenti.
    2.L’oggetto non cambia traiettoria al momento dell’impatto.
    3.Il volto di Berlusconi non presenta alcuna lesione subito dopo l’impatto.
    4.Berlusconi si copre immediatamente il viso con un sacchetto di plastica nero che teneva gia` in mano.
    5.Viene caricato immediatamente in auto dalle guardie del corpo, con il viso ancora coperto dal sacchetto.
    6.Nell’auto, un individuo stringe in mano un cilindretto argentato vicino al volto di Berlusconi.
    7.Dopo qualche minuto Berlusconi esce dall’auto per mostrare il volto insanguinato al pubblico.
    8.Nonostante meta` volto ora sia insanguinato ed il referto medico, piu` tardi, quantifichi la perdita di sangue in circa mezzo litro, la camicia rimane immacolata.
    9.Berlusconi viene immediatamente portato nella clinica del suo medico di fiducia, che era presente al suo fianco in Piazza Duomo al momento dell’aggressione.
    10.Riceve i visitatori in penombra e con il viso bendato.

    • silvanascricci ha detto:

      Quindi tutto confermerebbe che l’agguato era preparato o, quantomeno, non è nemmeno stato colpito dall’oggetto e il dopo è stata tutta una messinscena a nostro uso e consumo.
      Può anche darsi, ma ciò non toglie che le guardie del corpo abbiano fatto un pessimo lavoro.
      Grazie del commento
      S.

  2. speradisole ha detto:

    Piuttosto interessante la risposta dell’anonimo che ha scritto, poco sopra. Prima di tutto perchè ho ricevuto l’impressione che sia uno che fosse abbastanza vicino da capire com’è accaduto il fatto. Dal filmato è difficile, ma se uno fosse stato vicino avrebbe potuto vedere bene, tutta la dinamica. E poi è vero, che bisogno aveva Berlusconi di uscire di nuovo allo scoperto, se non per farsi vedere tutto insanguinato? L’avevamo capito che lo ha fatto per mostrarsi alla folla. Ma il ragionamento dell’anonimo mette in risalto l’anomalia del comportamento assolutamente improprio da parte di uno che subisce un attentato vero. E se avesse ragione? C’è sempre da imparare. Ciao Silvana un abbraccio.

    • silvanascricci ha detto:

      Effettivamente le cose strane in questo episodio ci sono.
      Alcune hanno a che fare con la personalità, diciamo così, istrionica del personaggio, altre sono più ambigue.
      Ma anche ammesso che sia tutto casuale e non programmato rimane, a maggior ragione, incomprensibile l’atteggiamento della scorta.
      Un abbraccio anche a lei.
      Silvana

  3. Franz ha detto:

    Tutti hanno preso subito le distanze dalla teoria del complotto, quasi per un complesso di garantismo in opposizione alla spregiudicatezza giudiziaria dell’Uomo-Che-Ama.
    Poi sono cominciati a circolare filmati che si pongono qualche domandina senza risposta, un po’ come hai fatto tu, e considerazioni come quelle dei commenti precedenti.
    A me non interessa molto, in fondo, conoscere i retroscena del ‘tiro al piccione’ avvenuto a Milano: ci sono verità di ben altro genere, riguardo a tutta la carriera di questo ‘self-mafia-man’, di cui viene scientificamente ostacolata l’evidenza alla pubblica opinione.
    Quello che posso dire è che questo mostricciattolo ci ha ormai abituati a non fidarci di nulla che esca dalle sue labbra e dalle sue tv.

    Un ‘caldo’ e bianco saluto.
    Franz

    • silvanascricci ha detto:

      In questo tuo commento ho notato due nette contrapposizioni:
      Uomo-Che-Ama
      Self-mafia.man
      che sono, in fondo, le due facce dello stesso uomo: una è l’immagine che vorrebbe dare, l’latra è l’immagine che dà.
      Un altrettanto bianco e, solo per te, caldo abbraccio
      S.

  4. Lorena ha detto:

    Miei carissimi amici di tastiera a tutti i migliori AUGURI di BUONE FESTE 2009-2010. Soprattutto che questo 2009 finisca portandosi via tutte le schifezze che ci ha propinato: dalle persone moleste e cattive, dagli eventi sul piano sociale, dai problemi famigliari e di salute. Personalmente lo concludo con l’ultimo intervento chirurgico (in day-hospital) che andrò a fare la mattina del 28 dicembre per rimuovere la placca metallica che mi hanno messo al gomito sinistro quando, a maggio di quest’anno cadendo in bicicletta, me lo sono rotto ed ora che la frattura si è saldata vado a togliere il supporto che è fastidioso e mi limita nei movimenti del braccio. Sono certa che il 2010 sarà la rinascita per molti di noi. Io me lo sento e me lo vivo –già da adesso- radioso lucente splendido e stupendo… Un abbraccio e infiniti baci pieni di affetto e di amore ad ognuno di voi. )Lorena.

    • silvanascricci ha detto:

      @ x tutti: tanti carissimi auguri a TUTTI, sono in ritardo ma ho avuto una connessione internet solo oggi.
      L’appennino tosco-emiliano non offre un solo internet point e quindi non ho potuto provvedere prima ad inviarvi i miei CARISSIMI auguri.
      Silvana

  5. Ernest ha detto:

    si sono d’accordo qualcosa non torna davvero, anche io non sono un complottista ma qui si tratta di essere razionali… l’aggressione ha permessio al berlusca di non parlare per il momento di mafia, spatuzza e chi è? Ora la gente ha in mente tartaglia. Per non parlare della possibilità di fare leggi dure contro il diritto di parola e informazione, ora parlano di grandi riforme e di inciuci ragnatela in cui sta cadendo logicamente il pd
    un saluto

  6. frastellina ha detto:

    per quel po’ che ti conosco, pensavo di trovare una sorta di monumento celebrativo in favore dell’ “attentatore” 😀
    Scherzi a parte, quella che avete messo in luce finora è un’interpretazione che dà da riflettere sul nostro premier… anzi, meglio di no,lasciamo stare, altrimenti ci si affoga nel brodo dei tortellini per la frustrazione

    ps. ti faccio un milione di auguri per un felicissimo Natale.
    pps. grazie ancora x il consiglio… 😀

  7. cescocesto ha detto:

    cara silvana, cara silvana.. ti ho giusto pensata ieri quando ho visto su youtube i vari (ne circolano quattro o cinque, forse anche di più) video che evidenziano le assurdità (in caso di “finta) o le stupidità (in caso di reale aggressione) nel comportamento della scorta.
    solo un particolare mi sento di mettere in evidenza. la faccia è la parte del corpo meno protetta da aggressioni con oggetti contundenti: si possono rompere i denti, il naso, squarciare la pelle, lesionare gli occhi. tutte cose molto “sanguinolente” e dolorosissime. ora, un uomo ferito in questo modo, prima cosa dovrebbe essere terrorizzato e chiedere lui per primo di essere portato all’ospedale, e non “soccorso” (??) dalla scorta dentro la macchina, seconda cosa, dovrebbe perdere ingenti quantità di sangue, quantomeno dal labbro “aperto in due”, e non avere uno pseudo purè di prugne spalmato sul viso.
    ci sarebbero tante altre osservazioni di fare, ma se continuiamo poi davvero ci viene la nausea a due giorni da natale.
    e poi magari ci accusano di continuare a diffondere odio quando lui vuole solo ammore.

  8. speradisole ha detto:

    Carissima, mi sono permessa di sviluppare questo tuo concetto che trovo giustissimo. Più ci penso e più credo che qualcosa di messa in scena ci sia. Sono maligna forse, ma a pensar male, come diceva qualcuno, a volte ci si azzecca.
    Arrivederci, un bacione a tutti voi ed auguri di cuore. Speriamo in un anno diverso, stupefacente, originale e divertente. Ciao.

  9. Marinella da Durban R.S.A. ha detto:

    Negli anni ’80 il Biscione di Berlusconi importo’ una bellissima telenovela brasiliana ANCHE I RICCHI PIANGONO, ve la ricordate? Beh col passare degli anni il Padron e’ rimasto ancorato a telenovela e serenate napoletane, evidentemente c’e’ l’ha nel sangue la Commedia all’Italiana; e’ anziano lascialo giocare un altro po’ con il suo personale Monopoli, in fin dei conti ha solo un pochino di arteriosclerosi…. il vero problema e’ che i suoi elettori gli hanno regalato il Monopoli pensando di poterci giocare insieme. Stupidi! Eppure c’erano gia’ passati con Craxi e avrebbero dovuto imparare la lezione, cosi’ staranno sempre le cose in Italia, siamo un popolo avvezzo a cadute di memoria o di memoria corta. Comunque cara Silvana ti auguro un felice Natale e un 2010 come l’hai sognato che sia, cortesia…. primo boccone di tortellini giurami che mi pensi! mi mancano tanto! Un abbraccio dal caldo South Africa.

    • silvanascricci ha detto:

      Come diceva Sordi in un film di qualche tempo fa: io sono io, e voi non siete un cazzo….
      Ho pensato a te, cara Marinella, il giorno di natale al primo cucchiaio di tortellini.
      Ciao e tanti auguri
      Silvana

  10. magocamillo ha detto:

    Tanti auguri Silvana.
    Magocamillo

  11. magocamillo ha detto:

    Cara Silvana, magocamillo anche per ragioni professionali, studia queste cose da molti anni (31) ed ha ampiamente previsto l’evento.
    Vedi: http://magocamillo.blogspot.com/2009/12/pietre.html
    del giorno 7 Dicembre.

  12. Antonio ha detto:

    Ciao Silvana. Sere fa lasciai un commento in proposito ma non lo vedo sul blog.Spesso capita per i misteri del web. Comunque a proposito della “strage del duomo” (è bene ingigantire le cose, così diventano più credibili, pensa lui, il grande illusionista), sin dal primo istante ho avuto la netta sensazione che è stata una “commedia” preparata con una pessima regia. Regia tanto sprovveduta che non ha saputo nemmeno macchiare nè camicia nè vestiti di sangue o di succo di pomodoro. Madove siamo arrivati? Che si deve fare per poter governare, anzi COMANDARE e per sfuggire alla PERSECUZIONE DEI GIUDICI che lo vogliono processare!
    Ho letto che già hanno preparato il lodo alfano “costituzionale”, ma se era incostituzionale il primo come può diventare costituzionale il secondo? L’inciucio è fatto o si farà grazie al PD ed al NUOVO CONSOCIATIVISMO. E una vera vergogna! Spero che questi gonzi di italioti apriranno occhied orecchie!!! Ciao. Antonio. P.S. Buon prosieguo delle vacanze natalizie. Antonio.

    • silvanascricci ha detto:

      Ho inserito, dopo vari insulti che mi sono arrivati, l’opzione di approvazione di tutti i commenti; non sempre posso approvarli in tempo reale o velocemente per cui è probabile che sia stato visibile qualche giorno dopo.
      S.

  13. Antonio ha detto:

    Silvana cara mi offenderei se tra gli “insultatori” avessi incluso anche me. Quando dico ” misteri del Web” lo scrivo a cuor sereno e limpido e non con malizia. Scusami la precisazione. Ti stimo e ti voglio bene, anche se solo VIRTUALMENTE. Auguri ancora affinchè tutti i tuoi sogni e le aspirazioni possano diventare presto REALTA’!!! Un abbraccio. Antonio.

    • silvanascricci ha detto:

      Caro Antonio, in effetti tu non sei affatto compreso tra i molestatori ma, appunto, i misteri imprescrutabili del web impongono i filtri per tutti o per nessuno.
      Non ci avevo trovato nessuna malizia nel tuo commento.
      Riciao
      Silvana

  14. Antonio ha detto:

    Ciao Silvana. GRAZIE per la cortesia,e la tua SINCERITA’. Sei una Gran Signora e sono orgoglioso di ricevere l’onore della tua stima e della tua Amicizia!!! Un abbraccio. Antonio.

  15. Antonio ha detto:

    @ Lorena.
    Lorena augurissimi per il tuo braccio e tanti cari auguri per il 2010. Che siano veramente come quelli che- ricambiandoli- hai augurato a tutti noi del blog. Grazie. Ciao. Antonio.
    @ Silana e per tutti. Tanti cari AUGURI di un sereno e FELICE 2010, ma sopratutto vi auguro SALUTE E PACE. Ciao. Antonio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...