L’amore ai tempi di Berlusconi


Come dichiarato da Sandro Bondi (che di amore se ne intende, essendo egli perdutamente innamorato del presidente del consiglio) a porta a porta, il PDL è il partito dell’amore (Cicciolina docet), gli iscritti, i sostenitori ed i votanti del partito sono tolleranti, pacifici, non insultano e lasciano agli altri la piena libertà di manifestare con tolleranza ed amore pacifico.

Ed è per tutte queste ragioni che il loro leader ha stilato, negli anni, una sorta di decalogo dando ampio risalto nelle sue dichiarazioni (almeno quelle pubbliche) a tutto questo amore e questo rispetto.

Segue la dimostrazione

Il bon ton del presidente del consiglio

Veltroni è un coglione  (3/9/95)

Veltroni è un miserabile (4/4/2000)

Giuliano Amato, l’utile idiota che siede a palazzo Chigi (21/4/2000)

Prodi? un leader d’accatto (22/02/95)

La Bindi e Prodi sono come i ladri di Pisa: litigano di giorno per rubare la notte (26/9/96)

Prodi è la maschera dei comunisti (22/5/2003)

Prodi è un gran bugiardo, pericoloso per tutti noi (21/10/2006)

Prima delle elezioni ho potuto incontrare due sole volte in tv il mio avversario e con soli due minuti e mezzo per rispondere alle domande del giornalista e alle stronzate che diceva Prodi (2/07/2007)

Con Prodi a palazzo Cighi è giusto dire: piove, governo ladro (10/04/2008)

Il centrosinistra? mentecatti alla canna del gas (4/4/2000)

Signor Schultz, so che in Italia c’è un produttore che sta montando un film sui campi di concentramento nazisti. La suggerirò per il ruolo di kapò (2/7/2003)

Sono in politica perchè il Bene prevalga sul Male. Se la sinistra andasse al governo l’esito sarebbe questo: miseria, terrore. morte. (17/1/2005)

Lei ha una bella faccia da stronza (24/7/2003)

Non credo che gli italiani siano così stupidi da affidarsi a gente come D’Alema e Fassino, a chi ha complòicità morale con chi ha fatto i più gravi crimini come il compagno Pol Pot (14/12/2005)

Ho troppa stima dell’intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare facendo il proprio disinteresse (4/4/2006)

Le nostre tre “I”: inglese, internet, imprese. Quelle dell’Ulivo: insulto, insulto, insulto (27/5/2004)

Se continuerai così, te ne accorgerai. Vedrai come ti tratteranno le mie TV – rivolto a Follini (11/7/2004)

I giudici sono matti, antropologicamente diversi dal resto della razza umana… Se fai quel mestiere, devi essere affetto da turbe psichiche (10/9/2003)

Alcuni giudici sono come la banda della Uno bianca (14/5/96)

Il presidente Scalfaro è un serpente, un traditore, un golpista (16/1/95)

Scalfaro ma vaffanculo (28/2/95)

Il bon ton degli altri

I giudici di Mani Pulite vanno arrestati, sono un’associazione a delinquere con licenza di uccidere che mira al sovvertimento dell’ordine democratico (Sgarbi – 29/11/09)

Io sono certo di avere dieci milioni di lombardi e veneti pronti a lottare per la libertà (Bossi – 29/9/2007)

Italia vaffanculo (tre deputati leghisti a Strasburgo – 5/7/05)

Se vinciamo noi non faremo prigionieri (Previti – 14/4/96)

Santoro e Vauro sono due volgari sciacalli che vomitano insulti cone le tasche piene di soldi dei cittadini. Gente così merita solo disprezzo (Gasparri – 13/2/2009)

(Fonte delle frasi: Il Fatto)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a L’amore ai tempi di Berlusconi

  1. maurizio ha detto:

    Se i seguaci di Berlusconi avessero un minimo di senso critico e di intelligenza rileggendo la lista di cui sopra capirebbero che non c’e’ niente da commentare ma solo da commiserare

  2. Ernest ha detto:

    una lista agghiacciante, una lista che farebbero vedere i telegiornali se fossimo in una democrazia, se in questo paese ci faccessero vedere i fatti, se si parlaresse di cose reali… ma il carrozzone mediatico è partito e con lui il piano finale del regime temo.
    Non smettiamo di lottare.
    Mai.
    un saluto

    • silvanascricci ha detto:

      Se non avessimo una televisione piegata a 180 gradi forse non saremmo nemmeno arrivati a questo punto.
      Ma sono d’accordo con te, smettere di lottare mai.
      Un saluto anche a te
      S.

  3. magocamillo ha detto:

    Scusa Silvana, non facevi prima a scrivere tutte le porcate che NON ha detto..??

  4. Bibi ha detto:

    E’ qualche giorno che sono un pò distante dal web e sono arrivato a leggerti solo oggi. Mi sorprende che siamo sin troppo d’accordo..sono quasi preoccupato perchè abbiamo anche argomenti simili.

  5. cescocesto ha detto:

    è questo è solo “il meglio di..”! vogliamo vedere cosa dirà quando esce dall’ospedale.

    • silvanascricci ha detto:

      Quando è uscito dall’ospedale ha profetizzato che da un male può nascere un bene….
      Vedi te…
      S.

      • è uscito? non potevano tenercelo lì un altro pochino?

      • cescocesto ha detto:

        è uscito.. è uscito..
        il bello è che ho sentito la notizia alla radio, annunciata come “le dimissioni di berlusconi in tarda sera..”. ho fatto un salto sulla sedia, sperando nelle DIMISSIONI di berlusconi, invece era la dimissione dall’ospedale. tsè!

      • silvanascricci ha detto:

        In effetti la notizia data in questo modo lasciava spazio ad interpretazioni maliziose.
        Come, del resto, lo aveva interpretato anche mio marito, che mi ha immediatamente telefonato per la darmi la strabiliante notizia.
        Ma io, che sono perfida, l’ho immediatamente riportato sulla terra.
        S.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...