I mandanti dell’attentato


Sallusti, battendo sul tempo, la polizia e l’antiterrorismo ha trovato i mandanti:

Di Pietro e Casini

E’ un vero scoop, di Di Pietro potevo intuire qualcosa, Casini era un vero insospettabile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a I mandanti dell’attentato

  1. Franz ha detto:

    Casini avrebbe fabbricato l’arma, la statuetta del Duomo con la Madonnina perforante.
    Franz

    • silvanascricci ha detto:

      C’è dell’inconsapevole ironia in questo “attentato”.
      Il Duomo che rappresenta Milano e una certa Milano da bere e del cavalier Brambilla.
      Il crocifisso che da molti, leghisti e non, viene brandito come un’arma.
      Lo spray al peperoncino, spezia che si sa essere afrodisiaca.

      Ciao
      Silvana

  2. Antonio ha detto:

    Per me è tutta una farsa preordinata per poter distrarre il pubblico da tutte le porcate, i voti di fiducia etutto il resto. I mandanti veri sono nell’agone del governo e dintorni. Inoltre sia Casini che Di Pietro sono due politici che hanno parlato con chiarezza, ed io sostengo Antonio Di Pietro per come ha posto la questione. Ciao. Antonio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...