Il valore di un italiano


Leggo dall’Ansa che ogni soldato italiano ucciso in un attentato viene “pagato” 300 dollari.

Non ho capito se valiamo molto o poco.

Moltissimo per l’economia afgana, molto poco per quella europea; sempre di più di quanto vale per noi la vita di un extra comunitario.

E’ comunque un mondo di barbarie a volte coltivate in casa, a volte esportate, come abbiamo esportato la democrazia in Afganistan e in Irak  avendone, in Italia, tonellate non utilizzate.

Quanto vale un americano, un francese, un inglese?

La vita e l’umanità all’asta.

imagesVota OK/NO

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il valore di un italiano

  1. Antonio ha detto:

    Ma se quel soldato italiano(che si è arruolato ed è andato in missione all’estero solo per bisogno e per necessità-rimettendoci la vita-), fosse il figlio di uno degli alti papaveri del governo e/o delle Istituzioni, quanto lo pagherebbero? Lo stesso la vita di un uomo, che da morto viene considerato eroe,varrebbe solo 300 miserabili dollari? Penso che una tal cosa sia solo una grande VERGOGNA che disonora il nostro Paese! Saluti. Antonio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...