Sottotitoliamo il TG1


In merito alla nuova trovata della lega sulle fiction sottotitolate in dialetto, che non ha altro scopo che distogliere l’interesse da cose molto più importanti e da leggi che sono passate senza colpo ferire,  ho una controproposta da fare e una domanda da porre.

Le doppiamo in inglese e le sottotitoliamo in italiano.

Lasciatemi soltanto Montalbano in lingua originale sottotitolata in inglese perchè ascoltare uno che ti dice I am Montalbano mi farebbe senso; voglio tenermi il “Montalbano sono”.

Urge comunque sottotitolare in primis il TG1 di Minzolini perchè, se uno proprio deve sentire minchiate almeno che le suddette minchiate abbiano lo scopo di imparare una nuova lingua con cui potremo ascoltare e leggere telegiornali e giornali che non dicono minchiate non disturbanti il manovratore e finalmente anche gli italiani potrebbero conoscere le notizie che li riguardano.

Poi in che dialetto li sottotitoliamo, perchè un bresciano non capisce un bergamasco; il bergamasco manco sa cosa è il goriziano; il goriziano sa ‘na minchia del novarese, il novarese interpreta a modo suo il veneziano che non ha nessuna intenzione di imparare alcun dialetto perchè il suo è la lingua della Serenissima.

Una babele mondiale in un bicchiere d’acqua.

http://oknotizie.virgilio.it/silvanascricci/news

Vota OK/NO

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Varie ed eventuali e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sottotitoliamo il TG1

  1. Franz ha detto:

    “Una babele mondiale in un bicchiere d’acqua” …Nella solita torbida acqua di coltura in cui questi signori continuano a far leva su ignoranza e meschinità sociale per i loro giochi di potere.
    La tua proposta è curiosa, ma le minchiate in inglese, oltre alla difficoltà di traduzione, restano minchiate, magari con un’aura di ulteriore ufficialità.
    Sai che cosa sarebbe bello ? La possibilità di commentare il tg, come si fa su un blog.
    Così prima o poi dovrebbe chiudere, come è successo al blog di Riotta.
    Teniamo duro, cara Silvana, e prepariamoci al Giorno della Grande Pernacchia Liberatoria, che non può essere lontano.

    Franz

    • silvanascricci ha detto:

      Caro Franz, le minchiate restano tali anche in inglese ma almeno servirebbero ad imparare una lingua utile (oltre al bergamasco che francamente non lo vedo come lingua internazionale…) e non soltanto a rincoglionire le masse.
      Però la tua proposta di commentare i servizi dei TG è fantastica ma bisognerebbe obbligare, in una rubrica a fine TG, i conduttori a leggerli pubblicamente.
      Mi auguro anch’io che il giorno della Grande Pernacchia Liberatoria possa essere vicino, ma non sono molto ottimista in tal senso.
      Ciao, un abbraccio
      Silvana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...