L’italia, il Vaticano e l’autonomia dello stato


ellekappa_statolaico

Dopo il parere favorevole dell’AIFA, agenzia sul farmaco, all’introduzione e alla vendita della RSU 486 sono immediatamente partiti li strali delle gerarchie ecclesiastiche.

Sono stanca di queste interferenze sulla politica, la legiferazione di uno stato straniero sul nostro paese; immaginate cosa direbbero tutti, e giustamente, se la Francia, l’Uganda, il Canada ci dicessero quali leggi approvare, quali farmaci introdurre, quali regolamenti adottare…

Eppure lo lasciamo fare tranquillamente allo Stato del Vaticano, senza nulla dire e nulla contestare, con genuflessione e umile gratudine.

La chiesa è liberissima di dire ai fedeli come comportarsi e quali regole seguire, ma deve lasciare che tutti gli altri cittadini di uno stato siano liberi di comportarsi come meglio credono seguendo le leggi e le normative.

La nota dell’AIFA non obbliga nessuno ad utilizzare il farmaco abortivo, il vaticano costringerebbe tutti a non usarla, pena scomunica eterna.ù

E se qualcuno di noi iniziasse a scomunicare il vaticano?

Questa voce è stata pubblicata in Politica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a L’italia, il Vaticano e l’autonomia dello stato

  1. Bibi ha detto:

    Sai, se non ricordo male, un pò di tempo fa c’è stato un tizio che la pensava così. Buttò i mercanti fuori dal tempio, disse ai sacerdoti che dovevano badare allo spirito ed all’anima. Sempre se non ricordo male, non ci fu il lieto fine in quella storia.
    a.y.s. Bibi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...