Yamir Youssef – Yamir Youseff


Questa è la storia, una vecchia favola araba, che dà senso al sottotitolo del mio blog.

Tanto per cambiare e per non smentirmi l’ho ascoltata la prima volta, tantissimi anni fa… una vita fa, ad un concerto del mitico Vecchioni.

Yamir Youssef viveva al Il Cairo, e tutte le notti faceva lo stesso sogno: sognava un uomo, tutto bagnato, che si toglieva una moneta di bocca e gli diceva:
– Yamir, la tua fortuna è a Teheran. Tu devi partire, e andare a Teheran.

Una settimana, un mese un anno sempre lo stesso sogno, finalmente Yamir prese il fagottino e partì.
Arrivò a Teheran sull’imbrunire, nello stesso momento in cui nella piazza dove si trovava arrivavano dei briganti. I briganti rapinarono tutti, lasciarono tre o quattro morti in giro e scapparono.
Quando giunse la polizia c’era solo Yamir, come un fesso, in mezzo alla piazza. La polizia lo arrestò, lo prese a legnate per tre giorni, gli fece perdere 18 kg, e dopo una settimana arrivò il capitano per interrogarlo.

Yamir gli disse:
– è colpa del sogno.
Il capitano lo guardò ridendo e gli disse:

– Yamir! Ma tu non devi credere ai sogni: i sogni sono delle falsità, delle bugie…pensa che io è un anno che sogno un giardino con una meridiana, e dietro la meridiana un pozzo, e dietro il pozzo un cespuglio, e dietro il cespuglio un immenso tesoro.

Se avessi creduto a quel sogno sarei partito a cercarlo, invece no: è una gran puttanata, non devi pensarci. Ti vedo molto male: adesso ti faccio curare e poi ritorni a casa.


Infatti, dopo una settimana Yamir, un po’ ritemprato tornò a casa. Andò subito nel suo giardino, e passò la meridiana, passò il pozzo, passò il cespuglio e trovò il tesoro.

Meditate gente, meditate!

7 pensieri su “Yamir Youssef – Yamir Youseff

  1. Sì ci vuole molto coraggio o solo, forse, una grande dose di incoscienza ed ottimismo.
    Grazie per aver lasciato nel mio, non frequentatissimo blog, ben due messaggi.
    Ciao, ciao

  2. bellissima..
    la sentii anni fa…
    spesso quello che si cerca non è lontano…è intorno a noi…
    però è possibile che per vederlo ci si debba allontanare..
    bellissima favola

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...