Oroscopo 2013 di Marco Pesatori


Gran partenza dei Gemelli poi quattro segni al top. L’anno che arriva sarà fortunato, soprattutto dall’estate in poi, per i nati in Cancro, Pesci, Vergine e Scorpione

Ieri 21 dicembre 2012 c’è stata la fine del mondo. Non c’è da scherzare, anche se tutti siamo proiettati verso il nuovo anno. Siete certi che chi sta leggendo, in questo preciso istante, davanti al cappuccino del sabato mattina, siete proprio voi? Che mente e identità non siano diventate – ieri, il 21 dicembre dei Maya, degli indiani Hopi – identità fittizie, con memoria e punti di riferimento fittizi, in una sostituzione inconsapevole di ciò che eravate l’altro ieri? Anche se il nostro stile di vita non è scivolato all’epoca preindustriale, forse, si potrebbe dire a sua insaputa, il genere umano è stato ghermito da una forza oscura nel buco nero di un evento anomalo, outlier, in gergo statistico. Date una controllata alla carta d’identità, fate una radiografia per vedere se è stato inserito un microchip sotto pelle. Quando vedrete la vostra (fittizia) data di nascita, date un’occhiata al segno di appartenenza. Saturno nel 2013 viaggerà nello Scorpione, Giove nei Gemelli fino a giugno, poi nel Cancro. Urano sempre nell’Ariete, Nettuno in Pesci, Plutone in Capricorno. Interessanti gli anelli di sosta di Mercurio, nel 2013 in segni d’acqua. I segni più fortunati? I Gemelli nella prima parte dell’anno, Cancro, Pesci, Vergine e Scorpione dall’estate in avanti. Un’analisi del tema personale, per il 2013, è comunque sempre preferibile – per riflessioni più precise e veritiere – alle sole considerazioni sui segni generici.

ARIETE: Non sarà difficile, rispetto agli ultimi due anni segnati dall’opposizione dura di Saturno, ridurre il sovraccarico di complessità diventato insostenibile per la maggior parte del genere umano. Sarete più sciolti, diretti, veloci, filanti, soprattutto nella prima metà di questo 2013. Alleggeriti. Alleviati. Sollevati. Gli amici non vi coglieranno imbronciati. Gli amori non saranno una noia. Gli eventi non vi sorprenderanno attoniti. Il problematico e il fantasmatico non vi circonderanno. Qualche stanchezza o rallentamento è possibile con l’arrivo dell’estate. I nati tra il 30 marzo e il 2 aprile dovranno mantenere la ragione salda, a fronte di impulsi e istinti anche irruenti: ma resta il fatto che la maggior parte di voi respirerà mol- to meglio rispetto all’anno precedente.

TORO: Tutti stanno raccontando – dal deserto del Mojave fino a Lecce, dai Monti Sibillini a Eden Park in Nuova Zelanda – che nel 2013 avrete Saturno contro. Puntualizziamo. I nati tra il 20 e il 23 aprile non lo sentiranno, dato che sui primissimi gradi il pianeta non ritorna. E la terza decade non sarà toccata minimamente. Chi dovrà battagliare – con concentrazione, autocontrollo, freno della possessività, distanza dagli amori impossibili, scrupolo maggiore nel lavoro – saranno invece i nati tra il 24 aprile e il 2 maggio fino all’estate, e i nati tra il 3 e il 10 maggio nei due mesi finali. Ma Plutone, Nettuno e Giove saranno a favore: quindi il quadro, pure in qualche caso impegnativo, non è così tragico. Siete forza di resistenza naturale inossidabile, con ampie possibilità di oasi d’affetto e piacere.

GEMELLI: All’inizio del 2010 l’architetto americano Bryan Berg completò il più grande castello di carta del mondo, record che ancora detiene. Potete provarci anche voi, nel nuovo anno, visto che Urano e Giove soffiano a favore: attenti a non farvi crollare nessuna impalcatura! A voi il gioco complesso piace, e sapete mettervi alla prova su più fronti. Le tecnologie avanzate non vi spaventano e i nuovi amori – anche con magnifici giochi di equilibrio sottile – li gestite con abilità. Il fatto che nel quadro post-apocalittico che viviamo, ogni sistema poggi su un altro sistema, e che tutto si colleghi a tutto, a voi non è sgradito. Sapete gestire l’impossibile. I nati tra il 23 e il 26 maggio non si mettano in testa però un eccesso di idee fantasmagoriche. Nettuno in quadratura.

CANCRO: Dopo quasi tre anni di quadrature e opposizioni – di Plutone, Urano, Saturno -qualcosa sensibilmente cambia. Saturno e Giove in angolatura felice possono davvero tirarvi su. è vero che Plutone e Urano qualche match impegnativo lo organizzano, per i nati tra il 30 giugno e il 5 luglio, se non cambiano alcuni loro assetti, ma per l’astrologia generica (limitata) a tutti i restanti si promettono novità, anche faville. E proprio questa prima decade si rivelerà progressivamente tra le più avvantaggiate di tutte le 36. Nettuno è mente aperta, cambio di atteggiamento, trasformazione profonda e nello stesso tempo leggera. La seconda decade andrà decisa sui suoi obiettivi, soprattutto dall’estate in poi, mentre la terza, senza Saturno negativo, sbucherà fuori da ogni genere di sarcofago egizio.

LEONE: Gruppi limitati hanno a che fare con la quadratura di Saturno. E non è detto che sia così faticoso. Richiede volontà, e cura di agire con maggior definizione dei dettagli, anche rinunciando a qualcosa di non essenziale. Certe borie, leggerezze, eccessi di sicurezza, forme d’orgoglio esagerato andranno messe in un angolo. L’Io estroverso, esplosivo dovrà imparare a volgere lo sguardo verso l’interno, contemplandosi per migliorarsi. Passaggio marcato solo per i nati tra il 27 luglio e il 3 agosto: per gli altri di prima e terza decade, Saturno non costituisce un problema, gli altri di seconda decade devono impegnarsi di più negli ultimi tre mesi. Nella prima parte del 2013, Giove, allegro, regala favori: è in ininterrotto sestile.

VERGINE: 2013 in crescendo, specie a partire dall’estate. Plutone e Saturno in angolazione fortunata, seguiti da un Giove strepitoso. Pur mantenendo voi, e rafforzando, posizioni pratiche, ruoli, bulloni dell’Io e relazioni di vario genere, quest’anno non a- vete più scuse per un salto di qualità anche d’amore. “Cosa sono mai la vita e la gioia – dice un frammento di Mimnermo – senza l’oro di Afrodite?”. Spariscono le monomanie, la psiche non subisce affati- camenti. Guarite dalla malattia dell’autosvalutazione, potete toccare il culmine. Non preoccupatevi più di tanto di una partenza – specie in febbraio e marzo – forse a rilento. Verrete fuori alla distanza. Senza sensi di colpa inappropriati, per la solita affidabilità. Anche con sorrisi più solari e uno spirito privo di spigoli duri.

BILANCIA: Senza effetti profondissimi, né rivoluzioni francesi, il trigono di Giove per la prima parte dell’anno serve a mettere in luce cose che non erano fin lì evidenti. Fa filare i più amati dalla sorte come surf sul filo rapido dell’onda, e consente agli spigliati una serie di amori, o l’innamoramento della meraviglia. Giove diventa meno disinvolto da luglio, prefigurando qualche settimana di maggiori fatiche e alcuni malintesi. Influssi e sincronie che la personalità ben temperata, saggia, seria, attenta, non subirà minimamente, riservandosi anzi vari angoli di piena felicità. I nati tra l’1 e il 5 ottobre possono essere alle prese con una questione importante, che si scioglierà o sarà superata lentamente. Attenzione a distrazioni o decisioni prese all’improvviso.

SCORPIONE: Plutone, Nettuno, Giove a favore: non è proprio male, anche se la congiunzione di Saturno non vi farà accontentare di illusioni superficiali o godimenti transitori. Volete la qualità. Senza bisogno di rimanere a lungo sull’orlo di abissi misteriosi. Non è l’emozione in sé che vi interessa, quanto la conquista concreta di fatti, con avanzamenti reali, costruttivi, non dettati da vaganti desideri del momento. Maggior profondità, consapevolezza, capacità decisionale, il tutto unito alla possibilità di capire che le gioie possono anche non avere prezzi elevatissimi. Senza pretendere ciò che è al di sopra delle forze umane, lo spirito libero e dinamico potrà oltrepassare certi confini: anche gustando, specie con l’arrivo dell’estate, piaceri intensi, benefici, meno labirintici.

SAGITTARIO: Primi due mesi poco esaltanti, sbadiglianti per la prima decade, a tratti frenata, anche dopo, negli altissimi ideali, da sottili quadrature di Nettuno. Tutto meglio, comunque, dalla primavera. La seconda decade in marzo e aprile stenta appena, poi inizia a sentire la potenza di un trigono di Urano che, specie per i nati tra il 2 e il 5, può provocare accelerate e interessanti cambiamenti. Voi, a volte, siete smisurati, spavaldi, baldanzosi, visionari, fiduciosi: quest’anno però non paiono esserci, per il vostro segno generico, voragini, arretramenti significativi. Assenza del minimo transito radicale per la maggior parte della terza decade, eccetto un aumento di fatiche e piccole tensioni amorose in marzo e giugno.

CAPRICORNO: Saturno vi è sempre piaciuto: averlo dalla vostra parte, dopo due anni di quadratura, non è una brutta notizia. Soprattutto chi è nato in dicembre può programmare la lenta e inesorabile escalation. Concentrazione ad altissimi livelli, senza che la testa diventi dura come il legno. Nessun urlo alla Munch. Gestione razionale, composta, a piacere anche scomposta, degli amori. Inizio dell’estate traballante, Marte e Giove contro. Nulla di orripilante vista l’azione elastica e geniale di Nettuno, che si fa sempre più sentire. Autofustigazioni in calo. Fronte più alta. Mente che può aprirsi ancora. I nati tra il 30 dicembre e il 2 gennaio possono incontrare dialettiche complesse, da superare con la nota resistenza. Per la terza decade, alle spalle l’affanno dei mesi scorsi.

ACQUARIO: Saturno vi importuna in alcuni momenti, ma voi gli sfuggite con le tattiche preferite: diplomazia astuta, freddezza di nervi, riflessione acuta, sparizioni sacrosante che danno respiro, massima concentrazione nel lavoro. Esenti dal transito quasi tutti i nati tra il 20 e il 23 gennaio, l’1 e il 3 febbraio, e la terza decade al completo. In compenso, nella prima metà dell’anno il trigono di Giove controbilancia, offrendo vie di fuga, consentendo di cogliere qualche buona occasione, riservando a molti più di un momento di intensità di sensi e di emozioni. In generale basterà non puntare alla conquista dell’idolo inaccessibile e godersi un amore più platonico, senza deviazioni follemente trasgressive. La misura, la ragione, la serenità nell’ordinare con cura i pensieri, eviteranno fastidi.

PESCI: “Mai come oggi”, scrive John Casti in E- vent X (Il Saggiatore), “nella storia dell’umanità la nostra specie è stata soggetta a un gigantesco ridimensionamento, quasi inimmaginabile, dello stile di vita”. Guardando però il gioco dei pianeti del 2013, sembra che i mutamenti in corso siano in sintonia con la vostra natura. Il gioco incrociato positivo di Plutone, Saturno, e, dall’estate, di Giove, vi premia. L’eventuale occorrenza anomala vi piace. L’atterraggio delle astronavi aliene vi esalta. Possono nascere amori nuovi, speciali. Molti elimineranno pesi antipatici dalla loro esistenza. Sono accantonate contorsioni emotive e dubbi d’identità. Diventate un pesce-martello, un delfino argentato, una dolce murena che s’arro- tola e si spinge nella grotta per baciare.

Saturno nel 2013 viaggerà nello Scorpione, Giove nei Gemelli fino a giugno, poi nel Cancro. Urano in Ariete, Nettuno in Pesci, Plutone in Capricorno.

6 pensieri su “Oroscopo 2013 di Marco Pesatori

  1. Silvana, sito molto interessante il tuo. Ogni settimana faccio visita per dare “una occhiata” al mio segno. Sempre e bello sapere che ci sono tante persone che condividono questa disciplina.
    Un abbraccio.

    • Cara Rita, benvenuta allora!
      Trovo Pesatori uno dei più fantastici e fantasmagorici “oroscopisti” in circolazione.
      Spero che tu legga anche qualcosina del resto del mio blog.
      Ciao ed un abbraccio
      S.

      • Ciao, condivido tutto…peccato che l’oroscopo di questa settimana sia incompleto o che a volte venga postato in ritardo

      • Carissima Marina sono commossa dei ringraziamenti per l’aggiornamento di questa pagina dal luglio 2009 ogni santa settimana non sempre in perfetta tempistica e per avere trascritto 104.268 parole non sempre complete.
        Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...